Nuovo accordo sul cargo di Malpensa, garanzie in più per i lavoratori

In particolare un meccanismo di garanzia tra le società, in caso di spostamento delle attività determinate dalle scelte dei vettori.

Cargo City Malpensa

Rinnovato l’accordo tra le società e le cooperative del cargo di Malpensa: Alha, Mle, Wfs-sfs Italia, Beta Trans, Consorzio Logico, Logitec servizi, coop Ncl, Coros, Work Time e le OO.SS..

L’accordo firmato lunedì all’Enac ricalca quanto già siglato nel 2015, prevede espressamente un meccanismo di garanzia sociale tra le società operanti presso il Cargo di Malpensa, in caso di spostamento delle attività determinate dalle scelte dei vettori.

«Nell’incontro presso Enac, a cui ha partecipato anche Sea, in quanto gestore aeroportuale, ci si è soffermato anche su due aspetti che dovranno essere affrontati al prossimo rinnovo dell’accordo tra 12 mesi» nota il sindacato di base Cup Trasporti, molto attivo nel cargo. «L’applicazione per tutte le società del contratto nazionale trasporto aereo settore handling e la garanzia della copertura per tutti i lavoratori, degli ammortizzatori sociali in caso di crisi o ristrutturazione. Infatti, non è più accettabile che le società operanti nello stesso settore utilizzino contratti nazionali diversi, (ccnl trasporto merci e logistica) e che alcune cooperative non attivino, attraverso il pagamento dei relativi contributi all’inps, gli ammortizzatori sociali».

Un esempio? La Cup cita il caso di «trenta lavoratori della coop Work-Time che per la sospensione dei voli della compagnia Nippon, si sono visti ridurre l’orario di lavoro con la conseguente perdita di salario».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore