Intervento tempestivo degli agenti salvano una giovane

Il responsabile del 118 Garzena ha ringraziato il Questore per la preparazione dei poliziotti che hanno fatto il massaggio cardiaco

malore stazione varese

Essere capaci di fare la mossa giusta al momento giusto può salvare una vita. È quanto continuano a ripetere i formatori del 118 di Varese invitati a spiegare le manovre cardiocircolatorie da effettuare quando si è in presenza di un’emergenza, mentre si attende l’arrivo dei soccorritori.

Con l’installazione dei DAE, i defibrillatori semiautomatici, sono aumentate le richieste di formazione di personale addetto a mansioni diverse, compresi gli operatori qualificati così i semplici cittadini.

Ed è stato proprio l’intervento tempestivo e preparato degli agenti della Polfer si servizio alla stazione ferroviaria di Varese a evitare un tragico destino di una giovane di 28 anni. La donna era stata vista esanime nella toilette della stazione da alcuni passanti che avevano lanciato l’allarme.

I primi ad arrivare sono stati proprio i poliziotti che hanno iniziato le manovre cardiocircolatorie. Così, all’arrivo dell’ambulanza, i medici del 118 hanno potuto proseguire nell’intervento facendo ripartire il cuore della giovane che è stata trasportata in condizioni critiche all’ospedale di Varese dove è stata ricoverata in terapia intensiva.

Parole di encomio sono state espresse dal responsabile del 118 di Varese Guido Garzena: « Ho ringraziato personalmente il signor Questore per l’intervento tempestivo dei suoi agenti in questa situazione delicata.  In questi anni le iniziative formative rivolte alle forze dell’ordine anche in provincia di Varese sono aumentate. Per tanti, come me, è confortante vedere che chi ha incarichi pubblici affronti con formazione e consapevolezza situazioni delicate come questo. La rete dell’assistenza diventa sempre più capillare ed efficiente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore