La Uyba cerca conferme: giovedì a Busto c’è Monza

Farfalle per la prima volta in casa dopo l'ottimo esordio di Bergamo. Ma il Saugella Team è rivale ostica

unet e-work uyba pallavolo 2018 2019

Dopo tanti mesi senza partite ufficiali, per i tifosi di volley è il momento della scorpacciata. Giovedì 1 novembre (ore 17) la Unet E-Work Busto Arsizio giocherà per la prima volta in questo campionato sul taraflex del Palayamamay, ospitando il Team Saugella Monza di coach Falasca e della vice campionessa del mondo Serena Ortolani, grande ex di turno

Una sfida che si preannuncia accesa quella tra le due formazioni lombarde anche viste le aspettative di classifica, e sugli spalti i tifosi non mancheranno di far sentire la propria voce (casse e cancelli aperti dalle 15,30).

Nella scorsa stagione Monza era stata la grande rivale per il quarto posto e anche quest’anno si preannuncia una tra le formazioni favorite all’accesso alle fasi finali del campionato. Coach Falasca potrà contare sulle proprie atlete migliori (Ortolani ma anche Hancock, Begic e Orthmann solo per fare qualche esempio) e ha rimpolpato la rosa con innesti di primissimo livello, tra cui spiccano la centrale Adams e le altre ex bustocche Buijs e Bianchini.

Anche le brianzole sono reduci da un esordio vittorioso, quello contro il Club Italia (Busto ha invece espugnato di prepotenza Bergamo) e dovrebbero quindi presentarsi con Hancock in regia, in diagonale con Ortolani, Adams e Melandri al centro, Orthmann e Begic terminali di attacco e Arcangeli libero. Da questa parte della rete invece, Mencarelli dovrebbe schierare lo stesso sestetto visto in campo a Bergamo, e cioè quello con Herbots titolare in attesa del pieno recupero di Mejiners.

La capitana biancorossa, Alessia Gennari, freme per giocare a Busto, abbracciata dal calore dei tifosi di casa: «Il nostro campionato è iniziato molto bene: la vittoria a Bergamo non era per nulla scontata e il 3-0 ha sorpreso anche noi perché sapevamo che la Zanetti è una squadra buona ed organizzata. Ora non vediamo l’ora di esordire al Palayamamay davanti al nostro pubblico: personalmente mi manca tanto giocare nel nostro impianto, non sarà una gara semplice ma vogliamo continuare sulla scia di quanto fatto a Bergamo».

Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Team Monza

Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Monza: 1 Ortolani, 3 Arcangeli (L), 4 Partenio, 5 Balboni, 7 Devetag, 8 Adams, 9 Hancock, 10 Begic, 11 Buijs, 12 Orthmann, 13 Facchinetti, 14 Bianchini, 17 Bonvicini, 19 Melandri. All.

Il programma (2a di andata): Scandicci – Novara, BUSTO A. – Monza, Casalmaggiore – Bergamo, Brescia Firenze, Chieri – Cuneo, Club Italia – Filottrano. Riposa: Conegliano.

Classifica: Novara, Conegliano, Monza, BUSTO ARSIZIO, Firenze, Scandicci 3; Cuneo, Filottrano, Chieri, Bergamo, Club Italia, Casalmaggiore, Brescia 0.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore