Monossido di carbonio, famiglia finisce in ospedale

Dopo i primi malori hanno avuto la forza di contattare i soccorsi. Sul posto il nucleo N.B.C.R. (nucleare biologico chimico radiologico) dei Vigili del Fuoco

controllo caldaia manutenzione riscaldamento apertura

Una famiglia di Gorla Minore è finita in ospedale a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio. I quattro componenti di una famiglia, due adulti e due minori, dopo i primi malori hanno avuto la forza di contattare i soccorsi e far scattare tutti i dispositivi necessari in queste situazioni.

Sul posto, insieme ai sanitari del 118, sono arrivati immediatamente i Vigili del Fuoco con un’autopompa e gli specialisti del nucleo N.B.C.R. (nucleare biologico chimico radiologico) che, insieme al personale sanitario, hanno soccorso la famiglia ed effettuato i rilievi strumentali nell’abitazione. I quattro intossicati sono stati tutti trasportati in ospedale e sono fuori pericolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore