La città intitola un largo all’ingegnere aeronautico Ermanno Bazzocchi

Scomparso nel 2005 è stato progettista dei velivoli prodotti a Venegono Inferiore dall'azienda Macchi poi diventata Aermacchi e oggi Leonardo

candiani tradate

Tradate intitola un largo ad Ermanno Bazzocchi. È quello lungo la Varesina, dove nel 2004 ha trovato casa l’aereo MB326.

Bazzocchi è stato l’ingegnere aeronautico tradatese scomparso nel 2005 e progettista dei velivoli prodotti a Venegono Inferiore dall’azienda Macchi (poi diventata Aermacchi, oggi Leonardo).

“Non c’è modo migliore per ricordare l’ingegner Bazzocchi se non sotto la sua creatura – ha dichiarato il sottosegretario all’Interno Stefano Candiani prima dello svelamento della targa durante la cerimonia di intitolazione -. Oggi ricordiamo la storia non solo di un uomo ma di un intero territorio, della “Provincia con le Ali”. Ricordo il giorno della posa di quest’aereo in mezzo alla rotonda, con l’ingegnere presente e al lavoro per calcolare l’esatto angolo di decollo. Oggi, con questa targa, ricordiamo un uomo e la sua capacità di essere esempio per gli altri”.

candiani tradate

Bazzocchi è stato ricordato negli interventi del vicesindaco di Tradate Claudio Ceriani, del viceministro Dario Galli, del generale dell’aviazione Giulio Mainini e della figlia Lucia Bazzocchi come uno dei padri dell’aviazione moderna, progettista di punta della Macchi la cui iniziale compare in tutti i modelli prodotti fino ai primi anni duemila, la “B” dei diversi modelli “MB” prodotti dall’azienda venegonese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.