Giuria Cortisonici 2019: quest’anno arriva Il Terzo Segreto di Satira

Il collettivo dei cinque ragazzi valuterà i cortometraggi in gara al concorso. Appuntamento sabato 13 aprile, alle 18.00 alla Biblioteca di Varese

Tempo libero generica

Sono in cinque, giovani, fanno base a Milano e da otto anni scrivono, girano e montano video e serie e che, con uno sguardo disincantato e ironico, raccontano la contemporaneità del nostro paese e le sue paradossali dinamiche, spesso in contesti da terziario avanzato, tanto evoluti quanto schizofrenici: sono Pietro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti Andrea Mazzarella e Davide Rossi, e insieme hanno dato vita al collettivo Il Terzo Segreto di Satira.

I membri del collettivo saranno a Varese per la sedicesima edizione del festival Cortisonici, in qualità di giurati, chiamati al compito di decretare un vincitore tra i 24 cortometraggi in concorso e assegnare l’ambito Premio della Giuria senza curarsi di televoti, campanilismi, endorsement istituzionali e inevitabili strascichi polemici.

Prima della premiazione, nella giornata finale del festival, il pubblico potrà conoscere di persona Il Terzo Segreto di Satira, durante un incontro/intervista organizzato presso Ia Biblioteca Civica, in via Sacco 9, nell’ambito degli incontri #INbiblioteca.

Il collettivo Il Terzo segreto di Satira ha dato vita ai folgoranti corti satirici visti negli ultimi anni su Report, Ballarò e Piazzapulita, SKY e laEFFE. Loro gli esilaranti profili degli elettori, le biografie imbarazzanti, i diabolici stratagemmi del Dalemiano e le frustrazioni dell’impiegato delle risorse umane Sandro, l’allegria del Natale col PD, gli elettori al lavoro e mille altri brevi o brevissimi saggi di arguzia sui temi politici e sociali del momento.

Nel 2017 hanno alzato la posta cimentandosi nella realizzazione di un lungometraggio, “Si muore tutti democristiani”: una storia di formazione con evidenti tratti autobiografici, costellata di volti noti della cultura e dello spettacolo, che racconta con toni tra la commedia all’italiana e la satira più amara e tagliente le vicissitudini e i dilemmi morali di un trio di (non così) giovani videomaker, alle prese con una catena di ‘svolte’ professionali e personali.

Recentemente, hanno presentato la seconda stagione della serie ‘Sandro’, in onda dal 20 Marzo.

Per conoscere lavori, progetti, aspirazioni e aneddoti da una delle più stimolanti e vivaci realtà del video-making nostrano, appuntamento sabato 13 aprile alle ore 18.00 presso la Biblioteca di Varese, nel programma di incontri #INbiblioteca, e poi dalle 21.00 al Cinema Teatro Nuovo con la premiazione finale del festival. Tutte le informazioni sul programma del festival sono sul sito web www.cortisonici.org.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore