A 107 all’ora dove il limite è 50, denunciato un motociclista

Un uomo è stato pizzicato a Brissago mentre procedeva in una zona abitata a più del doppio del limite di velocità

motociclista moto

La Polizia cantonale comunica che nell’ambito di un controllo della velocità effettuato nei giorni scorsi sulla strada cantonale a Brissago, è stato intercettato un motociclista svizzero domiciliato in Ticino che viaggiava a una velocità di 107 chilometri orari dove il limite è di 50.

L’uomo è stato denunciato al Ministero Pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale.  Si sottolinea come l’infrazione sia avvenuta alle ore 14.00, pertanto in pieno giorno e in abitato.

“La velocità elevata permane una delle maggiori cause di incidenti, con esiti anche gravi e/o letali -spiega la polizia in una nota-. Si rinnova dunque l’invito ai conducenti a rispettare i limiti a tutela della propria incolumità e di quella degli altri utenti della strada“.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore