Alla scoperta della via Francisca con Cristina Menghini

Due giorni alla scoperta delle prime due tappe della Via Francisca del Lucomagno dal confine Italo-Svizzero al Sacro Monte di Varese

Generico 2018

Due giorni di cammino per scoprire luoghi vicini a casa che pensate di conoscere, ma che vi incanteranno guardandoli con occhi diversi.

Sabato e domenica prossima, il 13 e 14, la guida Cristina Menghini, dopo aver percorso quasi tutto il versante italiano della via Francisca, si rimette in marcia accompagnando un gruppo nelle prime due tappe da Lavena Ponte Tresa a Sacro Monte.

Un percorso medio di 28 chilometri in tutto e che non chiede una grande preparazione. Sarà un vero assaggio per chiunque voglia fare una bella esperienza. Una opportunità di conoscere una nuova via per chi già è un camminatore e di scoprire in compagnia il gusto di questa attività per chi non ha mai iniziato un cammino.

Insomma, il nostro territorio inizia a dare reali opportunità a chi voglia mettersi in cammino. Cristina propone un week end tutto organizzato.

Maggiori informazioni  qui (compresi i costi) e iscrizioni: CRISTINA – globetrotterlife76@gmail.com – 347 9924830

Il sito della Via Francisca del Lucomagno 

PROGRAMMA

1° GIORNO – 13 Aprile, sabato – PONTE TRESA – VALGANNA

Caratteristiche del percorso: Distanza 15 Km. Dislivello totale: + 360 m – 170 m

Arrivo in autonomia a Ponte Tresa e ritrovo alla Dogana Italiana alle ore 10:45

Ore 11:00 – La camminata ha inizio sul lungolago di Lugano. Arrivati a Lavena seguiamo una bella pista ciclabile costruita sul tracciato di una vecchia tramvia ed entriamo nel Parco dell’Argentera, con i suoi maestosi alberi e ruscelli. Superiamo il Maglio di Ghirla e le spiaggette del suo piccolo lago di origine glaciale ed arriviamo alla Badia di Ganna, con il suo chiostro pentagonale. Cena e pernottamento in Hotel.

2° GIORNO – 14 Aprile 2019 – VALGANNA – SACRO MONTE DI VARESE

Caratteristiche del percorso: Distanza 14 km. Dislivello totale: + 690 m – 340 m.

Dopo colazione ci aspetta un meraviglioso percorso in mezzo alla natura del Parco Campo dei Fiori.

Ore 9:00 – Dalla Badia di San Gemolo un’antica strada ci porta a superare il Monte Martica, con bei panorami sulla Valganna e sulla torbiera di Pralugano. Arrivati a Brinzio visiteremo il museo a cielo aperto della cultura rurale prealpina per poi proseguire tra i boschi del suo parco naturale. La salita al Sacro Monte lungo la Via delle Cappelle, ci incanterà per la sua arte e una volta arrivati al borgo potremo godere della bellezza del panorama sul Lago di Varese. Non possiamo tornare a casa senza aver assaggiato l’Elixir Al Borducan, un liquore dal gusto unico che unisce il profumo dell’arancia con gli aromi delle erbe naturali del Campo dei Fiori del Sacro Monte

Rientro in bus a Varese e ritorno alle proprie case in autonomia. Qui trovi le informazioni per i viaggi verso Lavena Ponte Tresa e altre mete.

I video sono stati realizzati da Neven video.

I podcast delle tappe della Francisca raccontate da Cristina Menghini

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore