Giornata mondiale del popolo Rom e Sinti, giornata di festa all’auditorium Cariplo

L'appuntamento con i bambini di diverse scuole, orchestre, rappresentanti comunità rom e politici. Si ricorda la fondazione dell'unione dei popoli rom e sinti nel 1971

L\'europarlamentare Romeo Franz al campo sinti di Gallarate

Lunedì 8 aprile all’Auditorium Cariplo, largo Gustav Mahler, dalle 10.30 si celebra il Romano Dives, la Giornata internazionale del popolo rom e sinto. Questa data ricorda il congresso fondativo dell’International Romani Union svoltosi a Londra l’8 Aprile del 1971. In quell’occasione vennero scelti bandiera, inno e nome (Rom
che significa uomo) del popolo romanì. Riconosciuta dalle Nazioni Unite nel 1979 questa giornata è occasione per tutte le comunità (Rom, Sinti, Manouches, Kalè, Romanichals, Jenisch) di riconoscersi e farsi riconoscere come una nazione senza terra e stato ma con storia e cultura e quindi con propria dignità.

A Milano il Romano Dives è particolarmente significativo perché vede le scuole partecipanti e protagoniste di un intenso programma che prevede il concerto dei bambini rom del Centro di accoglienza di via Sacile insieme con il
Coro della scuola media Confalonieri, l’Orchestra SONG – Sistema Lombardia, la Classe di chitarra e violino della scuola media Arcadia, con la partecipazione straordinaria degli amici musicisti dell’Orchestra del Teatro alla Scala e dell’Orchestra Verdi, diretto da Eliana Gintoli; la partecipazione di musicisti e cantanti rom e sinti – Eduard Ion, violinista, il gruppo di musica sinta dei Romano Ciave, il Gruppo di ballo di Ivana Nikolic, la voce di Toni Deragna; gli interventi di Dijana Pavlovic, Corabia Pana, mediatrice culturale, Zeliko Jovanovic, direttore del Roma Initiative Office dell’OSIF, Moni Ovadia.

Il tutto condotto da Emanuele Fiano con i piccoli Alessandro Cagna Ninchi e Nathan Piave. La giornata, promossa dal Movimento Kethane Rom e Sinti per l’Italia e dall’associazione UPRE ROMA, insieme con SONG – Sistema lombardia, gode del patrocinio del Comune di Milano. Ingresso – a offerta libera – fino a esaurimento posti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.