Il Red Tour di Patty Pravo al Galleria

Tappa legnanese per la tournée della cantante veneziana. Ancora disponibili i biglietti

Patty Pravo in concerto a Legnano

Il pubblico televisivo ha avuto l’occasione di vederla esibirsi sul palco dell’Ariston, in occasione dell’ultimo Festival di Sanremo. Quello legnanese, invece, potrà ammirarla dal vivo: il 13 aprile Patty Pravo torna al Teatro Galleria.

Un ritorno che arriva in occasione del Red Tour, la tournée legata all’ultimo ed omonimo album della cantante veneziana. Un disco che contiene dieci inediti ed una vera chicca: una versione di “Il Paradiso” di Battisti e Mogol, canzone che quest’anno celebra il mezzo secolo e che da sempre è in scaletta nei concerti di Patty Pravo.

Accanto ai nuovi brani, non mancheranno certamente i brani che hanno fatto di questa artista una delle più grandi
protagoniste della canzone italiana. La carriera di Patty Pravo è iniziata a metà degli anni Sessanta al Piper, noto locale romano. È per questo che l’artista veneziana è nota come “La ragazza del Piper”. Il suo debutto discografico avvenne nel 1966 con “Ragazzo triste”, il primo brano pop ad essere trasmesso da Radio Vaticana.

Fu l’inizio di una carriera di grandi successi, da “La bambola” a “Pensiero stupendo”, da “Pazza idea” al più recente “E dimmi che non vuoi morire”, scritto per lei da Vasco Rossi. Cinquant’anni di successi, impreziositi dalla vittoria del premio della critica al Festival di Sanremo del 1984, del 1997 e del 2016. Lo spettacolo, in programma sabato 13 aprile, avrà inizio alle 21. I biglietti sono in vendita apartire da 34,50 euro. È possibile acquistarli al Disco Store, il negozio di dischi di piazza San Magno a Legnano, oppure sul circuito TicketOne.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore