Web Marketing e SEO: di cosa si tratta? L’esperto risponde

Quando cerchiamo qualche informazione su Internet, utilizziamo motori di ricerca come Google. Basta pensare che oltre il 92% degli italiani cerca informazioni, prodotti e servizi su un unico motore di ricerca: Google

vario

Quando cerchiamo qualche informazione su Internet, utilizziamo motori di ricerca come Google. Basta pensare che oltre il 92% degli italiani cerca informazioni, prodotti e servizi su un unico motore di ricerca: Google.  Quasi sempre ciò che ci interessa è tra i primi risultati a comparire. Ma vi siete mai chiesti da cosa dipende l’ordine in cui vengono mostrati i risultati e per quale motivo alcuni compaiono per primi? Merito della SEO, uno dei capisaldi del marketing digitale. Per capire di cosa si parla e qual è la sua importanza, abbiamo fatto due chiacchiere con un vero esperto in materia, Egidio Imbrogno, consulente WEB e SEO Specialist a Varese.

Cos’è la SEO e in cosa consiste di preciso?

SEO è un acronimo dall’inglese e sta per  Search Engine Optimization, ossia “ottimizzazione dei motori di ricerca”. Con il termine SEO si intende il processo di miglioramento e messa a punto dei contenuti e delle caretteristiche tecniche di un sito web in modo che il motore di ricerca sia in grado di valutarne la rilevanza. Grazie alla SEO le pagine di un sito appariranno più spesso nei risultati di ricerca e in posizioni più alte. Da ciò deriva naturalmente che un sito web ottimizzato sarà molto più visibile e quindi avrà un maggior numero di visualizzazioni e contatti.

Come funziona la SEO e su cosa si basa?

Si tratta di un argomento estremamente tecnico e quindi non è facile spiegarlo senza entrare nei particolari. Per semplificare diciamo che la SEO si basa su tre componenti fondamentali. La prima è la SEO tecnica che indica quanto un sito è “comprensibile” dai bot di Google (ossia i programmi che effettuano la scansione nel web). C’è poi la SEO “on-page” che consiste nel fare in modo che il proprio sito abbia contenuti rilevanti per un dato argomento. Qui hanno una grande importanza le keyword, ossia le parole chiave che vengono utilizzate all’interno di un articolo o di una pagina e che indicano di quali argomenti tratta il sito stesso. La terza componente è la SEO “off-page”: qui al centro dell’attenzione sono i link, ovvero i link che un sito riceve da altri siti e blog, che sono una sorta di misura dell’autorità/popolarità di un sito: più link riceve il mio sito, più il mio sito è importante e quindi popolare,  e di conseguenza verrà  messo in una posizione più alta tra i risultati di ricerca. I servizi di consulenza SEO si concentrano su questi aspetti, cercando di ottimizzarli e massimizzarli.

Si tratta quindi di un aspetto puramente tecnico?

Assolutamente no. In ambito SEO c’è una regola fondamentale: infatti il fattore più importante è il contenuto di un sito. C’è bisogno che questo abbia al suo interno informazioni vere e interessanti. Solo in questo modo potrà essere utile il nostro sito per chi lo visita e verrà quindi considerato rilevante da Google. Possiamo realizzare il sito più bello al mondo ma non servirà a nessuno se alla base il nostro sito web non contiene contenuti esaustivi e interessanti per i propri utenti.  Se si offrono contenuti di scarsa qualità, o addirittura copiati da altri siti, gli utenti non solo lo troveranno inutile, e quindi non lo visiteranno, ma Google stesso lo farà comparire fra gli ultimi risultati. Per questo motivo il modo migliore per distinguersi sul web è quello di offrire informazioni di prima qualità.

Perché la SEO è così importante per il web marketing?

La SEO è direttamente connessa con la visibilità di un sito web. Senza una buona ottimizzazione si rischia di perdersi fra i milioni di risultati, anche se l’argomento trattato è estremamente pertinente. Avere maggiore visibilità vuol dire avere più lettori, più visite giornaliere e un maggior numero di potenziali clienti. Naturalmente tutto ciò è di fondamentale importanza soprattutto al giorno d’oggi, quando praticamente chiunque utilizza internet quotidianamente per cercare informazioni o per fare acquisti o semplice richieste di preventivi. L’ottimizzazione SEO è un modo per essere sicuri di distinguersi dalla massa dei concorrenti e per ritagliare uno spazio per la propria attività nello sterminato oceano di internet.

Su cosa bisogna puntare maggiormente perché un’attività online abbia successo al giorno d’oggi?

Un buon sito web deve essere semplice da navigare e deve guidare gli utenti in un buon processo di navigazione del sito stesso. Non solo! La compatibilità con i dispositivi mobile è uno dei tanti fattori che non possono essere oggi trascurati. Il mobile sta registrando anno dopo anno una crescita a doppia cifra e quindi non si può oggi trascurare ciò che tecnicamente riassumiamo con il termine “USER EXPERIENCE”.  Infatti l’attenzione è volta al miglioramento dell’esperienza di navigazione degli utenti sul proprio sito web e alla massimizzazione dei tempi di caricamento. Siti lenti registrano tassi di abbandono più elevati. Staticamente gli utenti si stancano di navigare siti lenti e non compatibili con i loro dispositivi, costringendoli a cercare servizi e prodotti su siti competitors. Questi sono solo alcuni dei fattori che ad oggi Google prende in considerazione per determinare la corretta posizione di un sito web. Ovviamente, come già detto,  non dobbiamo mai tralasciare la buona qualità dei contenuti che gli utenti dovranno necessariamente trovare sul nostro sito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore