Con AID due campus estivi per ragazzi con dislessia

AID – Associazione Italiana Dislessia organizza per l’estate 2019 due campus residenziali in Val Serina rivolti ai ragazzi con Disturbi Specifici dell’apprendimento

vario

Anche per l’estate 2019 le sezioni AID – Associazione Italiana Dislessia di Varese, Bergamo e Como organizzano due campus residenziali aperti ai ragazzi con Disturbi Specifici dell’apprendimento che si svolgeranno presso “La Baita” a Costa Serina (Valle Brembana – BG).

Il campus è un’occasione molto importante, una vacanza in cui è possibile scoprire, scoprirsi e condividere importanti momenti che possono dare una carica diversa; un’esperienza formativa ed educativa che insegna ad utilizzare metodi e strumenti compensativi per sviluppare una maggiore autonomia nello studio e rinforzare la propria autostima.

ATTIVITA’ SVOLTE

La modalità utilizzata sarà quella di mescolare giornalmente le varie attività, alternando momenti in aula ad esperienze all’aperto, in contesti diversi.

In aula si lavorerà sia su materiale proposto dai tutor, sia su materiale inerente le uscite che i ragazzi elaboreranno secondo differenti approcci, con l’utilizzo di strumenti compensativi digitali (gratuiti) e/o tradizionali.

Nel gruppo, i ragazzi saranno stimolati al riconoscimento delle proprie difficoltà e dei propri bisogni e guidati nella ricerca consapevole ed efficace delle strategie compensative più adeguate alle proprie esigenze di apprendimento.

I ragazzi potranno, tra le altre cose, scoprire nuove strategie per affrontare lo studio, confrontarsi con gli altri e soprattutto divertirsi.

I percorsi proposti stimoleranno l’autonomia dei ragazzi attraverso l’utilizzo di tecniche e strumenti informatici e favoriranno la motivazione, l’autostima e l’accettazione di sé grazie al lavoro di gruppo e alle attività ludico-ricreative.

Rispetto alla sfera emotivo-relazionale il focus sarà centrato prevalentemente sulla percezione del sé, dell’autoefficacia e sugli stili attributivi.

A CHI È RIVOLTO IL CAMP

5° Campus in Val Serina
Il “5° Campus in Val Serina” è rivolto a bambini e ragazzi con DSA che il prossimo anno frequenteranno la V classe della scuola Primaria o la scuola Secondaria di I grado.

Pronti per le Superiori!
Il campo “Pronti per le Superiori!” si rivolge ai ragazzi che frequenteranno la I o la II classe della scuola secondaria di II grado.

DOVE

Entrambi i campi si svolgeranno presso “La Baita” a Costa Serina (Valle Brembana – BG).

QUANDO

5° Campus in Val Serina
Il campus si svolgerà da sabato 20 a domenica 28 luglio 2019.

Pronti per le Superiori!
Il campus si svolgerà da lunedì 29 luglio a sabato 3 agosto 2019.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

5° Campus in Val Serina
530 euro per i soci AID
580 euro per i non soci

La quota è comprensiva di assicurazione, vitto, alloggio e di tutte le attività. Il viaggio è individuale e a carico dei partecipanti.

I soci AID la cui famiglia abbia un ISEE non superiore a 7.500,00 euro potranno usufruire della riduzione del 50% della quota (da segnalare al momento dell’iscrizione).

Pronti per le Superiori!
450 euro per i soci AID
500 euro per i non soci

La quota è comprensiva di assicurazione (per infortuni e responsabilità civile verso terzi), vitto e alloggio, attività in aula e attività ricreative pomeridiane.

I soci AID, la cui famiglia abbia un ISEE non superiore a 7.500 euro potranno usufruire della riduzione del 50% della quota di partecipazione.
Per accedere a queste riduzioni si prega di inviare una mail a varese@aiditalia.org

ISCRIZIONI

5° Campus in Val Serina
Per richiedere la partecipazione al campus è necessario:

1) Segnalare il proprio interesse all’iniziativa scrivendo a info.varese@aiditalia.org o info.bergamo@aiditalia.org
2) Scaricare, compilare e scansionare la seguente documentazione:

QuestionarioInformativa PrivacyLiberatoria Immagini

3) Scansionare la documentazione diagnostica completa: relazione della prima diagnosi, effettuata dallo specialista, e dell’ultima valutazione.
4) Compilare il form online cliccando qui e allegare tutta la documentazione sopra citata.

Al termine dell’operazione on-line, riceverete all’indirizzo di posta elettronica da voi indicato, una e-mail automatica a conferma del corretto invio della richiesta di partecipazione. Si chiarisce che tale comunicazione non indica l’accettazione al campus.

In caso di difficoltà i documenti richiesti possono essere inviati via e-mail all’indirizzo info.varese@aiditalia.org. Si prega di visionare il Regolamento del Campus che dovrà essere consegnato firmato da entrambi i genitori in caso di partecipazione al Campus.

Pronti per le Superiori!
Per richiedere la partecipazione al campus è necessario:

1) Segnalare il proprio interesse all’iniziativa scrivendo a como@aiditalia.org o info.varese@aiditalia.org
2) Scaricare, compilare e scansionare la seguente documentazione:

QuestionarioInformativa PrivacyLiberatoria Immagini

3) Scansionare la documentazione diagnostica completa: relazione della prima diagnosi, effettuata dallo specialista, e dell’ultima valutazione.
4) Compilare il form online cliccando qui e allegare tutta la documentazione sopra citata.

Al termine dell’operazione on-line, riceverete all’indirizzo di posta elettronica da voi indicato, una e-mail automatica a conferma del corretto invio della richiesta di partecipazione. Si chiarisce che tale comunicazione non indica l’accettazione al campus che verrà comunicata successivamente alla scadenza dei termini di presentazione della domanda.

In caso di difficoltà i documenti richiesti possono essere inviati via e-mail all’indirizzo info.varese@aiditalia.org. Si prega di visionare il Regolamento del Campus che dovrà essere consegnato firmato da entrambi i genitori in caso di partecipazione al Campus.

Altre info

Coloro che sono interessati possono ricevere ogni altra più utile informazione cliccando qui sotto:

Campus “5° Campus in Val Serina”
Campus “Pronti per le Superiori!”

di
Pubblicato il 14 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore