Quantcast

Viaggio nel tempo e nello spazio con flauto e chitarra

Domenica 7 luglio alle 18.30, nella chiesa di Santa Maria Assunta, Ceresio Estate offrirà di nuovo la ribalta al flautista potentino Mario Bruno e al chitarrista luganese Lorenzo Reggiani

Avarie

Domenica 7 luglio alle 18.30, nella chiesa di Santa Maria Assunta a Sorengo, Ceresio Estate offrirà di nuovo la ribalta al flautista potentino Mario Bruno e al chitarrista luganese Lorenzo Reggiani. I due giovani e brillanti solisti si sono infatti conosciuti in occasione di un récital condiviso nella stagione 2016 e da allora formano un affiatatissimo duo.

Già vincitore di numerosi primi premi in concorsi internazionali (tra cui il prestigioso “Gazzelloni”), Bruno si sta ora perfezionando con Daniele Formisario presso la “Hochschule für Musik” di Stoccarda, mentre Reggiani dopo gli studi al Conservatorio della Svizzera italiana si è perfezionato presso la HEMU di Losanna sotto la guida di Dagoberto Linhares.

Per il concerto di Sorengo il duo ha allestito un programma che mette a confronto le geometrie barocche di Bach e Händel con le sonorità moderne ed “esotiche” di compositori del novecento quali Tōru Takemitsu e Ravi Shankar.

Qui il programma del concerto

Il concerto è promosso dall’Ente Turistico del Luganese. Entrata gratuita

Tutte le informazioni su: www.ceresioestate.ch

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore