Diego Rossetti eletto presidente di Confindustria Altomilanese

Il Presidente della Fratelli Rossetti di Parabiago guiderà Confindustria Altomilanese per il quadriennio 2019/2023

diego rossetti

È stato eletto mercoledì mattina dall’Assemblea Generale, Diego Rossetti, che guiderà Confindustria Altomilanese per il quadriennio 2019/2023.

Rossetti, 63 anni, è Presidente di Fratelli Rossetti di Parabiago, e con i fratelli Dario e Luca, gestisce l’impresa calzaturiera, fondata negli anni ’50 dal padre Renzo insieme allo zio Renato, che oggi conta 330 dipendenti e 47 milioni di euro di fatturato. Entrato in azienda alla fine deglianni ’70, Rossetti si è subito dedicato all’organizzazione e allo sviluppo dei punti vendita in Italia e all’estero con l’apertura della prima boutique italiana a New York.

La Fratelli Rossetti, da sempre fedele alla sua vocazione manifatturiera, ha mantenuto in questi anni al proprio interno la produzione per garantire quell’elevata qualità che la distingue sui mercati di tutto il mondo. La società è oggi impegnata nell’affrontare le sfide della rivoluzionedigitale, come dimostra il sito di e-commerce, tra i primi punti vendita per importanza nella rete aziendale.

L’Assemblea ha eletto anche quattro Vice Presidenti, che faranno parte della squadra di Rossetti.

Eugenio Camera Magni, Vice Presidente Vicario, già Presidente del Gruppo PiccolaImpresa dell’Associazione dal 2006 al 2010 e Vice Presidente Confindustria Alto Milanese dal 2006 al 2015. Camera Magni è Amministratore Delegato di Nearchimica di Legnano, azienda specializzata nella produzione di ausiliari per l’industria tessile, che sta sempre più puntando su estero, ricerca e sviluppo, formazione.

Fabrizio Garberi, già Vice Presidente nel mandato di Giuseppe Scarpa, Responsabile HR di Candiani Denim di Robecchetto con Induno, produttore europeo numero uno di tela jeans che lavora per i più importanti brand internazionali. Grazie alla continua ricerca tecnologica e produttiva, Candiani Denim è oggi la prima azienda ad aver realizzato la tela denim sostenibile al 100%.

Giovanni Luoni è Amministratore Delegato di ELBA di Magnago, parte di un gruppo industriale di tre aziende con Fiborsin e FAE avviato nel 1956. Ad unire queste società sono latecnologia avanzata e l’attenzione per l’ambiente. ELBA costruisce macchine automatiche per la produzione di buste di plastica.

Alessandro Maroli, CEO di Brema Group, azienda leader nel settore delle macchine per la produzione di ghiaccio, seconda realtà industriale in Europa e quarta a livello mondiale. Da Villa Cortese esporta i prodotti in oltre 100 paesi per i settori più diversi, dall’Ho.re.ca alla GDO, dalla lavorazione al trasporto e conservazione di prodotti alimentari

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore