Magrini: “Se Paglia ha mentito, si dimetta subito”

Dura presa di posizione del capo dell’opposizione dopo le dimissioni del consigliere di maggioranza Antonella Valentini

Marco Magrini

È una richiesta che arriva dal capogruppo della minoranza di “Cuveglio al Centro” Marco Magrini a seguito delle dimissioni di Antonella Valentini che il sindaco Paglia aveva attribuito a motivi di natura “personale e professionale”, motivi smentiti dalla diretta interessata. Di seguito la nota.

Se fosse vero che il Sindaco Paglia ha pubblicamente mentito per giustificare le dimissioni del consigliere Valentini dal consiglio comunale sarebbe un fatto gravissimo, senza precedenti, e che avrebbe come conseguenza obbligatoria le dimissioni del Sindaco – dichiara Marco Magrini, capogruppo di Cuveglio al centro – Se fosse vero quanto dichiarato dall’ex capogruppo Valentini saremmo di fronte ad un comportamento che mina l’istituzione comunale. Cuveglio non lo merita”.

“Per questo scriveremo già in giornata al Prefetto per informarlo di quanto sta succedendo nella nostra comunità. C’è poi un punto politico che non possiamo dimenticare: Paglia il 26 maggio ha vinto sul filo di lana con solo il 53,7% dei voti avendo in lista proprio la consigliera Valentini che è risultata la quarta più votata. Le sue dimissioni dopo solo un mese e in fortissimo contrasto con il Sindaco fanno crollare quel risultato. Quella vittoria politicamente non c’è più, è stato un inganno nei confronti dei cuvegliesi, in primis di quelli che hanno votato Paglia. Anche questo riferiremo al Prefetto. Abbiamo inoltre chiesto la convocazione di un consiglio comunale urgente affinché il sindaco Paglia riferisca su quanto accaduto pubblicamente. Cuveglio deve e vuole sapere“, ha concluso Magrini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore