Flybrary: le librerie volanti di EasyJet per i bambini

Decine di migliaia di libri sugli aerei delle compagnia, per rendere più piacevole (e meno stressante) il viaggio di bambini e ragazzi dai 3 ai 16 anni

Generico 2018

Se salendo sull’aereo assieme alle istruzioni per la sicurezza trovate un libro per bambini sul sedile, probabilmente siete su uno dei voli EasyJet dotati di Flybraries, le librerie volanti che la compagnia ha creato per i suoi piccoli passeggeri.

Viaggiare con i bambini può essere stressante “in particolare quando cerchiamo di intrattenerli durante le vacanze – si legge sulla pagina del sito di EasyJet dedicata all’iniziativa – Per questo motivo abbiamo deciso di rendere più divertenti i viaggi estivi con la nostra Flybrary in the sky”.
Per evitare di trasformarsi in uno spostamento faticoso e noioso il viaggio deve essere piacevole, e con un bel libro in mano da leggere, sfogliare e guardare certamente lo è di più.

Volare con i bambini

Dal 15 luglio i passeggeri possono trovare nella tasca centrale dello schienale uno dei 60 mila volumi, tradotti in 7 lingue diverse, messi a disposizione delle Flybraries dall’editore HarperCollins. Tanti titoli della letteratura per bambini e ragazzi tra i 3 e i 16 anni, a disposizione dei passeggeri più giovani in viaggio con le loro famiglie.

di
Pubblicato il 02 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore