Banco Bpm Sport Management, riscatto a suon di gol

Dopo la sconfitta contro Ortigia di domenica, i Mastini hanno vinto 16-5 in casa della Nuoto Roma

riccardo lo dico bpm sport management

Pronto riscatto del Banco Bpm Sport Management dopo la sconfitta di sabato scorso contro l’Ortigia, ritrovano subito l’appuntamento con la vittoria.

I Mastini centrano la vittoria al Foro Italico con un nettissimo 5-16 contro i padroni di casa della Roma Nuoto grazie a un poker di gol di Damonte, ai tre gol di Bruni e alla seconda rete in due giornate del giovane Riccardo Lo Dico.

LA GARA –  L’avvio del match sorride agli ospiti che vanno subito a segno sulla prima azione offensiva grazie a Lanzoni che segna a uomini dispari. Damonte tre minuti più tardi su rigore sigla il raddoppio, poi ci pensa Camilleri a uomini pari ad accorciare prima dell’1-3 firmato da Capitan Mirarchi a meno di un minuto dalla prima sirena.

Nel secondo tempo i Mastini allungano fino all’1-5, ma la squadra di casa accorcia prima con De Robertis e poi con Spione, con le due squadre che arrivano alla pausa lunga sul 3-6.

Nel terzo e quarto tempo però in vasca ci sono solo gli ospiti ed è un doppio 1-5 di break negli ultimi due parziali a chiudere definitivamente la contesa: Damonte segna altri due rigori e gli altri tre gol dei bustocchi arrivano da Bruni, Ravina e Lo Dico.

Nel quarto parziale vanno a segno anche dolce, Bruni e Mirarchi poi, dopo il gol del solito Damonte, ci pensa un altro neo acquisto come Caponero a chiudere definitivamente la contesa e a fissare il 5-16 finale.

Continua la crescita del giovane Riccardo Lo Dico: «Sapevamo che loro sono una buona squadra e sapevamo anche di dover stare attenti sia in difesa sia in attacco visto che con l’Ortigia avevamo fatto male in superiorità. Siamo rimasti lì con il punteggio fino al terzo tempo, poi siamo riusciti ad andare via anche perché siamo saliti d’intensità in difesa, una fase del gioco a cui mister Baldineti tiene molto. Io personalmente ho cercato di dare il massimo, perché riesco a nuotare veloce e ad andare in contropiede, poi è arrivato il gol (il secondo dopo quello di sabato contro l’Ortigia, ndr) e sono soddisfatto. Neanche io mi aspettavo di giocare così nelle ultime due partite, ma sto seguendo tutti i consigli del mister e dei miei compagni di squadra più esperti e i risultati spero possano arrivare sia per me, sia per la squadra».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.