Via al cineforum autunnale al Cinema Incontro, ecco il programma

La storica Sala cinematografica continua ad ampliare i propri orizzonti. Si parte con le proiezioni lunedì 28 ottobre

Cinema Incontro Besnate

Lunedì 28 ottobre, presso il Cinema Incontro di Besnate, prenderà il via il tradizionale appuntamento autunnale con il Cineforum, intitolato “Riportami a casa. Legami e distacchi nel tempo di migrazioni ed iperconnessioni”.

La storica Sala cinematografica continua ad ampliare i propri orizzonti: in occasione dell’edizione primaverile essa aveva aderito al circuito teatrale ScenAperta, promosso dall’omonima associazione legnanese.

Ora, il Cinema Incontro entrerà a far parte delle sale che partecipano al progetto “Un Posto nel Mondo – Percorsi di cinema e documentazione sociale”, promosso da ACLI, ARCI, CGIL, Filmstudio 90 in collaborazione con numerose altre realtà associative e culturali della nostra provincia: il 25 novembre, infatti, sarà proposto il film documentario La fattoria dei nostri sogni, titolo inserito nel programma 2019 di tale rassegna, giunta ormai alla 18ª edizione.

Sei gli appuntamenti da annotare in agenda, durante i quali Giuseppe Blumetti, Assessore alla Cultura del Comune di Besnate, Marco Parravicini, insegnante, e Alberto Pellai, medico, ricercatore presso l’Università degli Studi di Milano e psicoterapeuta dell’età evolutiva (volti ormai familiari agli spettatori più affezionati del cineforum besnatese) introdurranno le opere e le commenteranno con il pubblico.

Ecco il dettaglio della programmazione:

Cineforum (28/10 – 02/12)
28/10 I FRATELLI SISTERS: regia di Jacques Audiard, con John C. Reilly, Joaquin Phoenix, Jake Gyllenhaal e Riz Ahmed. Leone d’argento per la migliore regia alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2018.

04/11 LA DOULEUR: regia di Emmanuel Finkiel, con Mélanie Thierry, Benoît Magimel e Benjamin Biolay. Film che ha ottenuto 8 nominations ai premi Cesar 2019.

11/11 UNA NOTTE DI 12 ANNI: regia di Álvaro Brechner, con Antonio de la Torre, Chino Darín, Alfonso Tort, Soledad Villamil e Sílvia Pérez Cruz. Vincitore del premio Goya 2019 per la miglior sceneggiatura non originale e del premio del pubblico per il miglior film al Biarritz Film Festival 2018.

18/11 PETERLOO: regia di Mike Leigh, con Rory Kinnear, Maxine Peake, Pearce Quigley, David Moorst e Rachel Finnegan. Insignito della menzione speciale per il Premio Human Rights Nights alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nel 2018.

25/11 (film della rassegna Un Posto nel Mondo – Percorsi di cinema e documentazione sociale) LA FATTORIA DEI NOSTRI SOGNI: regia di John Chester, con John Chester e Molly Chester. Vincitore del Gran premio della giuria per il miglior lungometraggio e del premio come miglior documentario al Boulder Film Festival 2019. Premio del pubblico per il miglior film all’American Film Institute Fest 2018.

02/12 DRIVE ME HOME: regia di Simone Catania, con Marco D’Amore, Vinicio Marchioni, Lou Castel, Jennifer Ulrich e Chiara Muscato. Presentato al 34° Torino Film Festival nella sezione Festa mobile/film commission Torino Piemonte.

Tutte le informazioni riguardanti l’iniziativa, organizzata in collaborazione con il Comune di Besnate, A.C.E.C. Milano e Pro Loco di Besnate, sono reperibili sul sito www.cinemaincontro.com, tramite il quale è possibile acquistare online e senza costi di prevendita i biglietti per le singole serate al prezzo unitario di € 6,50 e gli abbonamenti per l’intera rassegna al prezzo di € 27,00.

Le proiezioni inizieranno alle 21, mentre le casse apriranno alle ore 20 per permettere la migliore affluenza in sala; gli spettatori sono quindi invitati a presentarsi con congruo anticipo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore