Corruzione, peculato e riciclaggio: tre arresti della Finanza

Ventisei in totale le persone indagate e 44 le perquisizioni eseguite dalle Fiamme gialle

Avarie

Due imprenditori e un geometra del settore manutenzione di Induno Olona sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza per tangenti, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare (due in carcere e una ai domiciliari) emessa dal Gip di Varese.

I reati contestati sono corruzione, peculato, riciclaggio, reati in materia di appalti, fatture false e truffa ai danni del bilancio comunale.

A quanto emerso dalle indagini coordinate dalla Procura di Varese, il dipendente pubblico avrebbe agevolato i due imprenditori ad ottenere appalti diretti, in cambio di denaro contante e altri beni e utilità per un totale di circa 110 mila euro.

Ventisei in totale le persone indagate e 44 le perquisizioni eseguite oggi dalle fiamme gialle.

Ulteriori dettagli verranno resi noti nel corso della giornata.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.