Greta e gli orsi polari, all’Open Toast si parla di comunicazione e cambiamenti climatici

Seconda data della serie di incontri di Hagam: un'oretta, in ora da aperitivo, per aggiornarsi sulle tendenze del mondo della comunicazione

orso polare foto wikipedia

Torna mercoledì l’Open Toast di Hagam, l’appuntamento mensile con chi lavora con la comunicazione. Un’ora o poco più di presentazione, per rimanere aggiornati e scoprire nuovi linguaggi e strumenti, approfittando anche per l’aperitivo di Degustibus e le birre di A tutto malto.

Il secondo appuntamento del nuovo ciclo è dedicato al tema ambientale o meglio della comunicazione sul cambiamento climatico: “Dalle immagini di orsi polari ai cartelli di protesta di Greta Thunberg: che differenza c’è tra questi due modi di parlare di cambiamento climatico?”. Risponde alla domanda Alberto Marzetta.

Dopo essere stato tra i primi di Hagam-Esserincomunicazione, Marzetta ha intrapreso un percorso che lo ha portato all’imprenditoria.
Oggi è partner di Amapola dove coordina progetti nell’ambito della sostenibilità; è anche facilitatore, formatore, trail runner e papà di Bruno.

Come sempre, Sarah Marseglia (in collaborazione con Hagam) proporrà anche un aggiornamento su altre tendenze del mondo della comunicazione.

(foto: wikipedia)

L’Open Toast è ospitato da Degustibus, in via Pietro da Gallarate, Gallarate.

Il successivo appuntamento con l’Open Toast sarà poi il 4 dicembre 2019: “I libri ai tempi di Instagram”, con Francesca Crescentini aka Tegamini, traduttrice e blogger a tempo pieno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.