Lo smog possibile regalo per Natale

Sul dibattito sui parcheggi a Natale interviene "Valentina Minazzi, presidente di Legambiente Varese e appena nominata vicepresidente regionale del Cigno Verde

smog

A Varese imperversa un dibattito sui parcheggi e su questo è intervenuta anche Legambiente.

“Milano fa l’area B e noi pensiamo che i regali di Natale siano spazi gratis per le auto?” E’ il commento a caldo di Valentina Minazzi, presidente di Legambiente Varese e appena nominata vicepresidente regionale del Cigno Verde.

La presa di posizione  si riferisce all’ipotesi in discussione tra sindaco e commercianti per la gratuità dei parcheggi in alcune zone della città per il periodo natalizio. Come l’associazione ambientalista dice da sempre, l’idea di rendere gratuiti i parcheggi non fa bene a nessuno: ai cittadini, prima di tutto, che avranno un netto peggioramento della qualità dell’aria.

“Il comune – continua Minazzi – ascolti anche la voce dei cittadini che vogliono respirare, e magari passeggiare con più tranquillità sotto le feste, facendo shopping con calma, come se Varese fosse un grande e comodo centro commerciale. Siamo sicuri che, oltre che ai cittadini, questo gioverebbe anche ai commercianti. La nostra proposta è quindi di allargare l’area pedonale, proprio sotto le feste. Del resto, per ora a Varese la zona pedonale corrisponde a 0,24 metri quadri per abitante, secondo la nostra indagine nazionale Ecosistema Urbano. Sotto Natale sarebbe una buona occasione per rilanciare invece il park&bus e lasciare le macchine nei parcheggi di interscambio. La gratuità dei parcheggi possiamo lasciarla per Ferragosto”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.