Il Legnano vince ancora, un punto per la Castellanzese

3-0 dei lilla a Inveruno, 1-1 per i neroverdi a Busto Garolfo contro il Milano City

castellanzese calcio

Finisce in pareggio lo scontro salvezza tra Castellanzese e Milano City. Con questo pareggio i castellanzesi mettono anche fuori la testa dalla zona playout, ora delimitata dalla Virtus Bolzano con 24 punti, uno in meno dei neroverdi. Continua invece la coabitazione in vetta alla classifica del Legnano con la Pro Sesto. I lilla con un secco 0-3 regolano senza difficoltà la pratica Inveruno, sempre ultimo in classifica.

MILANO CITY-CASTELLANZESE 1-1

Parte forte il Milano City, che al 1’ trova un palo con il destro di Mecca. Dal 21’ però i padroni di casa restano in dieci, e al 34’ l’arbitro fischia un rigore per i neroverdi: sul dischetto ci va Chessa che porta avanti i suoi. Poco dopo si rischia il raddoppio con Gibellini che spara sull’esterno rete dopo un contropiede. Sempre Chessa e Bibellini vengono fermati, al 45’, da due prodigisi interventi del portiere avversario Alìo. Nel secondo tempo gli ospiti continuano a cercare il raddoppio, ma al 14’ il Milano City conquista un rigore con De Angeli, che viene poi calciato da Mammetti: se Gilardelli para il penalty, nulla può sulla ribattuta dello stesso Mammetti. I neroverdi si riversano in avanti: al 43’ Banfi prova l’acrobazia su cross di Chessa ma l’esecuzione non è delle migliori.

INVERUNO-LEGNANO 0-3

Legnano che non parte in modo ottimale ad Inveruno, ma che poi emerge, al 37’ con il gol di Cocuzza. Il goleador lilla, alla prima vera azione, raccoglie il suggerimento di Rinaldi sigla il vantaggio. Dopo il gol si vede un altro Legnano, più combattivo e in partita. Al 60’, gli viene annullato un gol. Poco male, al 68’ Gasparri raddoppia dopo aver seguito bene il contropiede diretto da Pllumbaj. La ciliegina sulla torta arriva al 94’, ancora con Pllumbaj ad ispirare Pavesi che segna. Manca però la soddisfazione del sorpasso, visto che la Pro Sesto ha vinto, di misura, contro la Virtus Bolzano.

CLASSIFICA: Pro Sesto, Legnano 47; Scanzorosciate 42; Arconatese 41; Tritium 38; Folgore Caratese 37; Sondrio 37; Seregno 35; Brusaporto 35; NibionnOggiono 32; Virtus CiseranoBergamo 30; Ponte San Pietro 26; Caravaggio 25; Castellanzese 25; Virtus Bolzano 24; Levico, Villa Valle 23; Milano City, Dro 16; Inveruno 13.

RISULTATI: INVERUNO-LEGNANO 0-3, Sondrio-Arconatese 0-3, Seregno-Dro 2-0, Ponte San Pietro- Brusaporto 1-1, Scanzorosciate-Virtus CiseranoBergamo 3-0, MILANO CITY-CASTELLANZESE 1-1, Levico Terme-Folgore Caratese 1-0, Pro Sesto-Virtus Bolzano 1-0, Caravaggio-Tritium 1-2, Villa d’Alme Valbrembana-NibionnOggiono 0-1

di
Pubblicato il 19 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore