Per mantenere un solido curriculum serve apprendimento continuo nelle lingue

Le figure dei mediatori culturali, dei traduttori e interpreti e degli operatori base LIS sono molto ricercate dal mercato ed è importante aggiornare le proprie competenze per mantenere un solido curriculum. Per questo motivo, la SSML di Varese offre diversi Corsi di Alta Formazione

ssml Varese

Il mercato del lavoro sta cambiando profondamente e in fretta e diventa fondamentale giocare la partita dell’apprendimento continuo per mantenere solido il proprio curriculum. Questa dinamica si verifica anche nel mondo delle lingue. In particolare, le figure dei mediatori culturali e dei traduttori e interpreti sono molto ricercate da diversi soggetti.

Le organizzazioni statali, le regioni, le province e le amministrazioni locali ma anche le cooperative, le associazioni e gli enti no-profit hanno l’esigenza di dotarsi di mediatori culturali e interculturali che svolgano attività di interpretariato e traduzione e siano al contempo capaci di rivestire il ruolo di “ponte” tra le necessità dei soggetti deboli o vulnerabili e i servizi offerti dagli enti pubblici e privati.

Il mercato della comunicazione interlinguistica richiede traduttori e interpreti per diversi task e funzioni. La profonda conoscenza delle lingue è indispensabile per proporsi nel mercato del lavoro come validi professionisti in grado di trattare testi o contesti dal contenuto tecnico e settoriale o di utilizzare tecniche di memorizzazione e prontezza nell’uso orale delle lingue straniere.

La figura professionale dell’operatore base LIS (Lingua dei Segni Italiana) ha l’importante compito di agevolare la comunicazione fra persone sorde e udenti. Al giorno d’oggi l’importanza di figure professionali in grado di aiutare l’accessibilità delle persone sorde nella nostra società è sempre più richiesta, ad esempio presso gli sportelli informativi, nei servizi socio-sanitari, nel settore della Pubblica Amministrazione, nelle strutture assistenziali pubbliche e private e anche all’interno di scuole e aziende.

Per questi motivi, la SSML di Varese, l’istituto universitario che da oltre trent’anni trasforma in un lavoro la passione per le lingue, organizza, a partire da marzo 2020, una serie di Corsi di Alta Formazione destinati a chi vuole rendere ancora più solido il proprio curriculum in questi campi. Si tratta di corsi finalizzati che permettono di acquisire in modo certificato particolari competenze e specifiche professionalità.

Ecco i dettagli:

Tecnica e pratica della traduzione
Scopri il Corso di Alta Formazione →

Mediatore culturale
Scopri il Corso di Alta Formazione →

Operatore base LIS
Scopri il Corso di Alta Formazione →

Le lezioni saranno tenute da docenti universitari e professionisti esperti nelle varie discipline. Il corso può rientrare nei programmi di internazionalizzazione delle aziende finanziabili dai bandi erogati dalle istituzioni del territorio.

L’inizio dei corsi è previsto per marzo 2020 e prevede 30 unità didattiche erogate il sabato mattina dalle 9:00 alle 13:30 presso la sede della SSML di Varese (via Cavour 30).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore