Pistola in pugno, rapina alla tabaccheria di viale Valganna

Sul posto sono immediatamente accorsi gli agenti di polizia della squadra Volante della questura di Varese

bar

Rapina ad una bar tabaccheria di viale Valganna. Il fatto è avvenuto nella mattinata di giovedì 23 gennaio e sul posto sono immediatamente accorsi gli agenti di polizia della squadra Volante della questura di Varese.

L’attività colpita si trova lungo viale Valganna, appeno dopo l’incrocio semaforico con via René Vanetti.

Non si registrano feriti.

IL COLPO – Le indagini dell’accaduto sono affidate alla squadra mobile di Varese. Una prima ricostruzione dell’accaduto parla di una sola persona entrata nell’esercizio verso l’ora di pranzo. Il rapinatore era un uomo – non è stato fornito un identikit particolare – che teneva in mano una pistola. Non è chiaro se si trattasse di un’arma da fuoco o giocattolo. Sotto la minaccia gli esercenti gli hanno consegnato alcune ricevute del lotto, e non è escluso che fra i bottino vi siano anche contanti. Il malvivente ha poi lasciato il locale per allontanarsi. Sono in corso verifiche e controlli in tutta la città.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore