Scade il bollo auto. Da quest’anno aumenta lo sconto se si paga in banca

La riduzione scatta con la domiciliazione ed è stata aumentata al 15%. Ma attenzione: bisogna presentare la domanda per tempo

automobile

Con l’avvicinarsi del 31 gennaio arriva per molti automobilisti lombardi il momento di pagare il bollo dell’auto. Da quest’anno, chi lo fa con addebito bancario, può usufruire di uno sconto annuale del 15%, anziché del 10%.
Chi, allo scorso 31 dicembre, aveva la domiciliazione attiva, senza fare nulla, quindi automaticamente, può già godere della maggiore agevolazione introdotta con l’ultima manovra finanziaria regionale.

Bollo auto Lombardia, come fare richiesta

Per averne diritto si deve far pervenire il mandato di pagamento alla Regione entro il giorno 15 o alla fine del mese precedente la scadenza. Le due date valgono rispettivamente nel caso di invio per posta ordinaria oppure online, tramite l’Area Personale tributi. Le informazioni più specifiche si trovano qui, sul sito della Regione.

Assessore Caparini: risparmi pari a 2 mesi

«Premiamo chi paga con regolarità, facendogli risparmiare circa due mensilità» sottolinea Davide Caparini, assessore regionale a Bilancio, Finanza e Semplificazione. «Più in generale, semplifichiamo la vita degli automobilisti lombardi».
«La scelta della domiciliazione bancaria permette, infatti, di dire addio alle code agli sportelli di riscossione – spiega Caprini – e lasciando liberi da questa scadenza, evita di incorrere in sanzioni per ritardi o mancati pagamenti».

Bollo auto, lo scontro vale anche per le aziende e le persone giuridiche

Per l’operazione di pagamento tramite domiciliazione bancaria il costo è di 1 euro. Può essere richiesta dai cittadini residenti in Lombardia o iscritti all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.), proprietari di uno o più veicoli o locatari (solo se il contratto di locazione decorre dal 1° gennaio 2017). In caso di cointestazione, la richiesta deve essere inoltrata dal soggetto indicato per primo sulla carta di circolazione. Lo sconto vale anche per le persone giuridiche con parco veicolare intestato o utilizzato sino a 50 mezzi. Per le realtà che superassero questo numero la riduzione del bollo rimane fissata al 10%.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore