Sicurezza e qualità dei nidi: un mese per approfondire

L'assessore regionale alle Politiche sociali Stefano Bolognini auspica che non ci siano strumentalizzazioni sulla proposta di revisione dei nidi

asilo nido bambini gioco apertura

“La richiesta di approfondimenti da parte della Commissione competente permetterà ai consiglieri di comprendere in maniera precisa e puntuale i contenuti della delibera approvata dalla Giunta”, afferma l’assessore regionale alle Politiche sociali Stefano Bolognini in merito al rinvio al 26 febbraio della della discussione sugli asili nido in  Commissione consigliare.

La decisione di rimandare il dibattito è arrivata nella serata di ieri, 29 gennaio, dopo la manifestazione di mille educatori davanti al Pirellone del giorno prima, preoccupati per una delibera di Giunta in materia di asili nido che, oltre a rimodulare le settimane di apertura delle strutture e il rapporto numerico tra educatori e bambini, apre alla possibilità di inserire nei nidi del personale volontario. 

Volontari nei nidi? Protesta al Pirellone

“Mi auguro che la proposta della giunta venga valutata con equilibrio e non con il solo fine di porre in essere strumentalizzazioni a fini politici – ha aggiunto Bolognini – L’unico obiettivo della Regione Lombardia è quello di garantire un servizio che faccia della sicurezza dei bambini e della qualità il punto di riferimento della nostra offerta. E la delibera della Giunta va esattamente in questa direzione”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore