Bustocco.it di nuovo online grazie al supporto della Pro Patria

Lo storico sito web legato ai Tigrotti è ripartito grazie a un'operazione legata al Museum della società biancoblu

pro patria museum febbraio 2020

La Pro Patria ha ringrazia con un comunicato i tifosi tigrotti che, aderendo all’iniziativa “100 figurine per entrare nella storia” hanno permesso il restyling del Pro Patria Museum. Vari gli interventi che hanno interessato le sale della esposizione, facendola brillare e rendendola una piccola chicca proprio a ridosso del campo da gioco, sotto la tribuna principale.

Dall’impianto d’allarme, al murales, passando per le vetrinette espositrici, i pannelli storici, la libreria, i podi dei cannonieri e degli alfieri tigrotti, le Pro della serie A, l’Adamo tigrotto e tanto altro ancora. La società di via Ca’ Bianca non si fa mancare nulla e annuncia anche il rilancio dello storico sito del tifo biancoblù Bustocco.it fondato ormai 18 anni fa, agli albori di internet, ma offline dallo scorso 30 gennaio.

«Un archivio storico di inestimabile valore – si legge nel comunicato – tra schede di giocatori, cronache di partite, epopee societarie, foto e aneddoti che verrà virtualmente preservato nel Pro Patria Museum, la casa di tutti i tifosi biancoblù».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore