Dall’ufficio un aiuto all’ambiente: la soluzione ideale per rendere le stampanti sempre più “green”

In un mondo in veloce mutamento, che cerca di intraprendere con decisione una svolta green ed ecologista

vario

In un mondo in veloce mutamento, che cerca di intraprendere con decisione una svolta green ed ecologista per cercare di arginare comportamenti scellerati perpetrati ormai da troppi decenni, sono le piccole attenzioni quotidiane quelle che permetteranno a tutti di sperare in un futuro più pulito, ecologico e attento all’ambiente.

Nonostante la digitalizzazione e dematerializzazione dei documenti abbia portato a un sensibile calo dell’utilizzo di documentazione cartacea, sono ancora tante le attività all’interno delle quali carta e stampanti rappresentano uno strumento indispensabile durante le fasi del processo lavorativo, con la maggior parte di aziende e uffici che utilizza in particolar modo le stampanti laser, strumenti affidabili, economici e duraturi ma, al contempo, spesso accusate di essere una tecnologia tutt’altro che amica dell’ambiente e responsabile di produrre rifiuti inquinanti.

Lo smaltimento delle cartucce e dei toner delle stampanti è, infatti, legato a quello dei rifiuti speciali e pericolosi, un vero grattacapo per tutti colori che fanno uso di stampanti laser e che devono poi preoccuparsi di smaltire correttamente le cartucce vuote con costi aggiuntivi.

L’utilizzo, però, di toner rigenerati, che vengono forniti assicurando anche il ritiro di quelli esausti, ha cambiato sensibilmente l’impatto ambientale della stampa, abbattendo enormemente la quantità di rifiuti prodotti e facendo del riciclo una parte fondamentale delle “vecchie” e nuove tecnologie di stampa.

Se i grandi colossi mondiali sono già al lavoro su soluzioni sempre più “green” e amiche dell’ambiente come toner per stampanti a base di soia, i rivenditori online di toner rigenerati come Tonerpartner.it rappresentano, a oggi, le realtà più vicine alle aziende che necessitano risparmio ed efficienza, senza dimenticare il rispetto dell’ambiente.

Se i prezzi dei toner originali possono rappresentare un vero salasso, soprattutto per coloro che li sostituiscono spesso, l’utilizzo dei toner rigenerati garantisce un doppio vantaggio, sia in termini di economicità sia in quelli di impatto ecologico.

Infatti, i toner rigenerati per stampanti laser vengono prodotti partendo da quelli esauriti che, in speciali stabilimenti, vengono ripuliti, testati nei loro meccanismi fondamentali e riempiti nuovamente con polvere d’inchiostro.

Solitamente il serbatoio dei toner rigenerati è riempito in maniera maggiore rispetto a quello degli originali garantendo così un numero di stampe assai superiore e, contemporaneamente, abbattendo drasticamente quantità e costi di rifiuti prodotti, dato che tutte le componenti plastiche (e non) del toner vengono riutilizzate completamente.

Si può a ragione affermare che, grazie all’utilizzo di toner rigenerati, si può considerare la stampa dei documenti molto più eco-friendly rispetto a quella tradizionale, dato che si opta per prodotti con caratteristiche e risultati comparabili con quelli originali ma la cui produzione produce meno emissioni nocive e inquinanti, meno rifiuti tossici e meno utilizzo di materie prime come plastica e metalli.

Attenzione però a non confondere i toner rigenerati con quelli compatibili poiché, nel secondo caso, si tratta di prodotti solo compatibili con la propria stampante ma senza alcuna chiara garanzia di resa e funzionamento impeccabili.

In definitiva la soluzione per rendere il processo di stampa sempre più “green” e rispettoso dell’ambiente è quella di usare toner rigenerati che, oltre a salvaguardare l’ambiente grazie al loro particolare processo produttivo, sono anche affidabili come gli originali e molto più economici.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore