Il sindaco scrive ai cittadini: servizi comunali chiusi per il coronavirus

Il sindaco Boriani scrive ai luvinatesi spiegando le conseguenze dell'ordinanza regionale

comune di luvinate

Chiusura al pubblico servizi comunali, con la garanzia della piena funzionalità degli uffici per i servizi essenziali, in attesa delle ulteriori note operative annunciate da Regione Lombardia per gli uffici pubblici; invito alla cittadinanza di iscrizione al canale whatsapp per garantire una informazione a tappeto; comunicazione a tutte le associazioni e realtà educative e sportive ed economiche delle disposizioni regionali.

Così ha provveduto questa mattina il Sindaco di Luvinate che ha inviato una nota alla cittadinanza : “Certamente ci troviamo di fronte ad una sfida nuova e complessa che dovrà vedere -come d’abitudine- ancora più impegno, più serietà, più responsabilità da parte di tutti», scrive il Sindaco.

CHIUSURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI, GARANTITI SERVIZI ESSENZIALI

Vista l’ordinanza del Ministero della Salute di concerto con Regione Lombardia pubblicata in data 23.2.2020 in relazione all’emergenza epidemiologica da CODIV-19 e nella more dell’emanazione di ulteriori disposizioni speciali con successivo apposito provvedimento regionale per i servizi di front office e per la regolamentazione di riunioni / assembramenti come da ordinanza regionale; valutata, in relazione al continuo evolversi dei casi di trasmissione di Coronavirus COVID 19, la necessità di incrementare e rafforzare ove possibile le misure di prevenzione anche nell’ambito lavorativo, tenuto conto degli obblighi previsti anche dal decreto 81/2008; ritenuto di poter disporre la chiusura al pubblico degli uffici comunali per i prossimi giorni e fino a nuova disposizione, fatti salvi i servizi essenziali di cui all’ordinanza regionale del 23.2.2020, il Sindaco ha decretato di disporre dalla giornata odierna e fino a nuova disposizione la chiusura al pubblico degli uffici comunali, confermando comunque la piena funzionalità degli uffici, soprattutto in relazione ai servizi essenziali da garantirsi nei confronti della cittadinanza, ampliando le modalità di accesso telefonico e telematico.

ISCRIZIONE CANALE WHATSAPP E NUMERO H24 PROTEZIONE CIVILE

Nella nota si raccomanda a tutti di aderire al gruppo whatsapp comunale (329.6953734) in modo da consolidare una veloce e rapida catena informativa, anche seguendo la pagina facebook comunale che verrà costantemente aggiornata. Si ricorda altresì la presenza sul territorio comunale del gruppo di protezione civile intercomunale con un numero h24 sempre disponibile per ogni segnalazione 335.6908424

NORME DI PREVENZIONE IGIENICO-SANITARIE

Sono state infine rammentate a tutti i cittadini le misure igieniche di prevenzione per le malattie a diffusione respiratoria quali:

lavarsi spesso le mani con soluzioni idroalcoliche
evitare i contatti ravvicinati con le persone che soffrono di infezioni respiratorie
non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
coprirsi naso e bocca se si starnutisce o tossisce,
non prendere antivirali o antibiotici se non prescritti
contattare il numero verde regionale 800.89.45.45 per ogn evenienza, dubbio, segnalazione.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore