Il sito Unesco del Monte San Giorgio si presenta alla Bit

La Comunità Montana del Piambello parteciperà all'edizione 2020 della Borsa Internazionale del Turismo che si terrà dal 9 all'11 febbraio per promuovere il sito Unesco e il suo territorio

La Comunità Montana del Piambello parteciperà all’edizione 2020 di Bit Milano, la Borsa Internazionale del Turismo che si terrà dal 9 all’11 febbraio alla FieraMilanoCity.

In particolare la Comunità montana  sarà presente per promuovere il sito Unesco del Monte San Giorgio, e con esso, tutto il  territorio della Valceresio e delle valli limitrofe all’area di confine, una delle zone più interessanti dell’Alto Varesotto.

Nello stand di Regione Lombardia (Padiglione 3 Stand C17 C25 G16 G 24) Comunità montana del Piambello proporrà un incontro dedicato al turismo culturale integralmente riservato al sito Unesco del Monte San Giorgio.

Monte San Giorgio: lo scrigno del triassico medio” è il titolo dell’incontro, in programma domenica 9 febbraio  alle 14.30.

Il sito e il suo territorio verranno presentati al pubblico ed agli operatori evidenziando in particolare l’offerta culturale, i musei, i percorsi, ponendo anche l’accento sul turismo scolastico e l’offerta per l’integrazione didattica, con una finestra dedicata a “Piacere sono Larry, il Lariosauro: il Monte San Giorgio e la paleontologia per i più piccoli”.

Per valorizzare l’affascinante possibilità di una “nuotata” nel mare del Triassico facendo conoscenza con gli antichi abitanti del Monte San Giorgio sarà installata una postazione di realtà virtuale a disposizione dei partecipanti all’evento.

Nel corso della Bit sarà inoltre presentata e distribuita la prima brochure dedicata alla promozione turistica del Sito Unesco del Monte San Giorgio.

di
Pubblicato il 06 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore