Spaccio in via Bevera, salta fuori l’eroina

Carabinieri in azione giovedì sera: denunciato cinquantenne già noto ai militari

carabinieri controllo

Alla fine la pattuglia ha voluto vederci chiaro e la droga c’era davvero perché sono saltati fuori alcuni involucri che contenevano eroina che l’uomo portava con sè. I Carabinieri di Arcisate sono entrati in azione giovedì sera (13 febbraio) in via Bevera quando hanno notato la presenza di un cinquantenne di professione operaio, di Varese e già conosciuto dai militari che hanno deciso di fermare l’uomo e perquisirlo.

Il ritrovamento dell’eroina ha fatto scattare la denuncia alla Procura per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare i Carabinieri, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, hanno proceduto al controllo del 50enne mentre transitava a bordo della propria autovettura Honda nella via che attraversa campi e zone boschive. La droga è stata sequestrata.

di
Pubblicato il 14 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore