Tre autori giovanissimi per due libri

Mercoledì 26 febbraio alle ore 17.45 la biblioteca Bruna Brambilla ospiterà l'incontro con i scrittori varesini Simone Petrucci, Martina Cilento e Francesco Cremona

anna frank

Tre giovanissimi autori varesini, due libri e un pomeriggio da trascorrere insieme in biblioteca e tantissime storie da raccontare. L’iniziativa è della Biblioteca Bruna Brambilla (presso la scuola media Anna Frank di via Carnia 155, a Varese) che mercoledì 26 febbraio alle ore 17.45 ospiterà tre scrittori poco più che ventenni, Simone Petrucci, Martina Cilento e Francesco Cremona, per presentare i loro libri, sogni e avventure.

L’ultima casa di via volta (a sinistra)

Generico 2018

L’autore è Simone Petrucci, classe 1994, vive e studia a Varese. Diplomato in conservatorio nel 2010, appassionato di cinema e musica, è pianista e compositore e lavora spesso per la piccola cinematografia indipendente.

La storia si svolge a Nonsodove, un paesino sperduto in qualche angolo di mondo, il piccolo Pulce scopre la vita attraverso i suoi occhi da bambino, correndo sempre dietro a un ragazzo più grande di lui e cercando continuamente risposte a domande che non riesce a capire fino in fondo.
Com’è fatto il mare? E che cos’è l’amore? Sullo sfondo delle sue ricerche sorge un paese dove le cose accadono quasi per magia e tutti hanno qualcosa da raccontare, dal signor Hugo, che accorda scarpe al pasticciere Luigi, dalla signora Timo, all’uomo col cappello. Tutto mentre qualcuno cercherà di minare la tranquillità di Nonsodove, e un vento dispettoso porterà scompiglio, puntualmente, almeno una volta all’anno.

Dati biografici di personaggi inesistenti

Generico 2018

Se potessi essere qualunque cosa al mondo, cosa vorresti essere?” E’ questa la domanda che nei nostri sogni più segreti vorremmo sentirci rivolgere da un nuovo Genio della lampada di Aladino capace di trasformare in un attimo la fantasia in realtà.
Martina Cilento e Francesco Cremona hanno posto lo stesso interrogativo a decine di persone molto diverse tra loro per età e condizione sociale. E ne hanno ricevuto risposte a volte sorprendenti, spesso commoventi, sempre ricche di quello slancio di vita che ognuno porta in sé e che fa fatica a realizzare, anche solo in parte.
Ne è nata una raccolta di storie, ognuna delle quali ha al centro un’immagine che è stata ispirata dalle risposte fornite. Racchiuse in poche pagine, trenta persone prendono così vita attraverso un ritratto breve e molto semplice. Un viaggio attraverso un’umanità tanto varia, quanto bisognosa di comprensione, che apre la mente dei lettori a nuove visioni del mondo e dell’essere.

Martina Cilento è nata nel 1993. Diplomata al Liceo Scientifico di Varese, ha seguito corsi di pianoforte e canto corale presso il Liceo Musicale di Varese. Frequenta il secondo anno della facoltà di lingue e letterature straniere presso l’Università Statale di Milano.
Francesco Cremona è nato nel 1992. Diplomato al liceo scientifico di Varese, è dottore magistrale in Matematica presso l’Università statale di Milano, dove sta svolgendo un dottorato. Appassionato di danza moderna e di canto moderno, dal 2016 canta nel Coro da Camera di Varese. E’ membro dell’associazione Vo.C.E. (Volontari Contro l’Emarginazione)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore