Un anno da record per il turismo in Svizzera

39,6 milioni i pernottamenti registrati nelle strutture della Confederazione nel 2019

Via Francisca in Svizzera

Cresce il turismo in Svizzera. Nel 2019 il settore alberghiero ha registrato 39,6 milioni di pernottamenti.

Un risultato in crescita che rappresenta un aumento dell’1,9% (+755 000) rispetto al 2018 e costituisce un nuovo record, confermando la tendenza al rialzo iniziata nel 2017.

La domanda degli ospiti stranieri ha totalizzato 21,6 milioni di pernottamenti, il che corrisponde a un aumento dell’1,1% (+246 000), un numero mai raggiunto prima d’ora.

Cresce anche la domanda degli ospiti svizzeri è aumentata del 2,9% (+509 000) mettendo a segno il risultato storico di 17,9 milioni di pernottamenti. Le rilevazioni sono state diffuse oggi dall’Ufficio federale di statistica (UST). (Nella foto uno degli scorci della tappa svizzera della via Francisca)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore