Quantcast

“Aiutiamo la Scuola” Esperti digitali in supporto a prof e studenti

È nata in poche ore durante lo scorso fine settimana l’iniziativa no profit di alcuni esperti digitali che hanno deciso di dedicare del tempo per permettere a tutti di seguire la didattica a distanza

portale didattica digitale

“Aiutiamo La Scuola”: è nata in poche ore durante lo scorso fine settimana l’iniziativa no profit di alcuni esperti digitali che hanno deciso di dedicare del tempo per permettere a tutti di seguire la didattica a distanza imposta dall’emergenza causata dal Coronavirus. Un modo per aiutare docenti e studenti meno avvezzi alle nuove tecnologie a far proseguire senza intoppi l’attività scolastica.

L’iniziativa, che appena lanciata ha avuto subito un buon riscontro con quasi 200 iscritti da tutta Italia, è nata all’interno di una community di professionisti che coinvolge informatici, consulenti, marketers, sviluppatori e creativi. Dalle prime ore dal lancio sono già iniziate ad arrivare decine di richieste di supporto tecnologico: da come configurare una mail a come condividere un video.

“In questi giorni – spiegano i promotori del progetto – è capitato a tutti di ricevere richieste di aiuto da parte di amici professori o di genitori con figli che erano in difficoltà e non riuscivano a sbloccare la situazione. Ci sono infatti tanti piccoli problemi che, per chi non ha dimestichezza con dispositivi, connessioni, account e accesso ai portali diventano insormontabili. Da qui è nata l’idea di Aiutiamo la Scuola”.

In poche ore il progetto ha preso vita ed è subito cresciuto: è diventato un sito internet tramite cui offrire o chiedere aiuto e su Facebook “Il gruppo di Aiutiamo la Scuola” per mettere in contatto esperti e inesperti. Il funzionamento è semplice: chi ha bisogno di aiuto si registra sul sito www.aiutiamolascuola.it fornendo i dettagli della richiesta e sarà poi ricontattato dagli esperti digitali che si sono proposti tramite lo stesso sito, nel quale hanno indicato competenze e disponibilità orarie.

Dell’iniziativa, ideata da Fabio Signoretti digital marketer di Fano (PU), si sono iniziati ad accorgere anche i media nazionali, tra cui Rai Radio 2, che ha dedicato uno spazio ad Aiutiamo la Scuola all’interno della trasmissione Prendila Così di sabato 14 marzo.

Hanno lanciato il progetto: Fabio Signoretti, Matteo Menchetti, Mirko Ciesco, Chiara Indelicato, Marco Terzo, Simone Carletti, Fabio Antichi, Lorenzo Brandimarte, Francesca Baldini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore