Quantcast

È morto il dottor Roberto Stella, presidente dell’Ordine dei Medici

Medico di medicina generale, aveva contratto il coronavirus. Il messaggio di cordoglio dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri

Generico 2018

È morto il dottor Roberto Stella. Medico di medicina generale, aveva contratto il coronavirus. Le sue condizioni si sono aggravate e nulla è stato possibile fare per salvarlo. È spirato la scorsa notte all’ospedale di Como.

Era uno dei medici di un poliambulatorio di Busto Arsizio. Lui e un collega erano rimasti contagiati e la notizia era circolata nel fine settimana. Lo studio medico era già intervenuto nei giorni scorsi per assicurare i pazienti sulle attività di controllo e monitoraggio messe in atto. 

Il medico era presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della Provincia di Varese, carica che ha ha ricoperto per più mandati. L’ultima elezione era stata nel 2017.

Roberto Stella, 67 anni, era molto attivo anche nelle società scientifiche legate al ruolo del medico di medicina generale a livello locale e nazionale.

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DELL’ORDINE DEI MEDICI 

Il dottor Roberto Stella, Presidente dell’Ordine dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Varese, nonché responsabile nazionale della formazione presso la FNOMCeO nazionale e presidente nazionale della SNAMID, società scientifica della medicina generale, ci ha lasciati oggi, alle prime ore dell’alba.

Il Servizio Sanitario Nazionale e lombardo, la Medicina nazionale  e varesina hanno  perso una guida attenta, un amico sicuro, un lavoratore appassionato, acuto, instancabile; i suoi pazienti hanno perso un amico ed un uomo capace di curare e prendersi cura senza limiti. 

L’Ordine dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri di Varese si stringe alla famiglia del Dottor Stella ed esprime il suo più addolorato cordoglio.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore