Cardano chiede il contributo dei cittadini: “Rendete libera la vostra rete Wi-Fi”

L'assessore alla semplificazione digitale Angelo Marana chiede ai cittadini di non lasciare indietro nessuno: "Così possiamo aiutare gli studenti e gli anziani"

Cardano al Campo

“Rendiamo la rete Wi-Fi disponibile a chi ne ha bisogno“. È l’appello lanciato da Angelo Marana, assessore alla semplificazione digitale di Cardano al Campo.

Il comune, ha dichiarato l’assessore, si sta dotanto “nel più breve tempo possibile di sistemi che permettano un accesso gratuito della rete, ma il lockdown dovuto all’emergenza coronavirus non permette l’uscita dei tecnici specializzati”. “Come giunta – aggiunge – invitiamo quindi tutti i condomini e chiunque abbia una rete Wi-Fi disponibile, a renderla fruibile anche a tutte le persone che in questo momento hanno difficoltà ad accedere ai servizi telematici. Siamo consapevoli che alcune famiglie non hanno un accesso alla banda larga e questo rischia di lasciare indietro molte persone”.

“Vogliamo sensibilizzare i cittadini nel chiedere di rendere la vostra rete un punto di accesso WI-FI free rinominandolo  “COVID19”, che permetta così di non lasciare indietro nessuno: dai ragazzi con le lezioni scolastiche, agli anziani con la possibilità di prenotare la spesa online. Siamo certi che i cardanesi confermeranno lo spirito inclusivo che questa comunità ha sempre dimostrato”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore