Cuveglio, cinque positivi e un decesso

Attesa da Ats l'ufficialità per un sesto caso. Situazione sotto controllo alla casa di cura per anziani

Avarie

Un decesso a inizio settimana. Cinque casi di positività da Covid19, in realtà sei, nell’attesa della conferma ufficiale da parte dell’azienda di tutela della salute Varesina.

Il punto della situazione sul centro di riferimento della valle arriva dal sindaco Francesco Paglia. «Stiamo monitorando con attenzione la situazione e tenendo sotto controllo l’evolversi ora per ora. Il nostro comune è un punto di snodo e di passaggio e quindi risulta maggiormente esposto rispetto alle altre località montane. Purtroppo abbiamo dovuto contare anche il decesso di un residente, qualche giorno fa».

Oltre ai casi conclamati sono monitorati dalle autorità sanitarie anche i parenti dei contagiati, in tutto meno di una decina di persone, attualmente in quarantena.

Tiene la situazione alla Casa S. Maria Annunciata, Rsa con ospiti anziani «dove la struttura è riuscita a gestire i degenti e i contatti con l’esterno in modo da “blindare“ le occasioni pericolose per il propagarsi del virus», ha concluso il sindaco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore