Anziano colpito da malore mentre va in bici

Nei guai un 77 enne stroncato dopo una salita. Sul posto polizia locale e soccorso sanitario

ambulanza veterinaria

Ha accusato d’un tratto un forte dolore al petto che lo ha obbligato a fermarsi e a sdraiarsi a terra. Cos alcuni automobilisti convinti che si trattasse di un incidente stradale hanno chiamato i soccorsi, che al loro arrivo hanno ricostruito l’accaduto.

Si è in realtà trattato di un malore dovuto molto probabilmente a un problema di natura cardio circolatoria accusato da un 77 enne ciclista che nell’orario più caldo della giornata ha deciso di affrontare la salita della Costa, due potenti rampe divise da un tornante secco che collega l’abitato di Sant’Andrea, a Cocquio Trevisago, con la frazione di Caldana.

L’uomo era arrivato quasi alla sommità all’altezza del civico 13 in località Bonè, quando il malore lo ha raggiunto. Sul posto ha operato la polizia locale di Cocquio Trevisago, col comandante Giuseppe Cattoretti e il soccorso sanitario con un’ambulanza dell’Sos di Travedona.

Al netto delle considerazioni legate all’emergenza sanitaria – tuttora in atto – è bene ricordare che in fisici non più tonici e disabituati alle fatiche, in assenza di allenamento, è sempre preferibile fare attività fisica all’aperto con moderazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore