Ecobonus per ristrutturate le case Aler: la richiesta del Consiglio regionale

L'assemblea lombarda ha approvato all'unanimità una mozione che porta la firma del 5Stelle Nicola Di Marco

Nuove case Aler a Varese (inserita in galleria)

Il patrimonio immobiliare dell’Aler verrà ristrutturato usufruendo dell’ecobonus inserito nel Decreto Rilancio.
Oggi il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità una mozione firmata dal consigliere dei 5Stelle Nicola Di Marco che impegna Regione Lombardia a dare mandato alle ALER di predisporre dei piani per la riqualificazione del patrimonio abitativo pubblico.

«In pratica – commenta il consigliere – grazie all’azione del Governo Conte e all’approvazione di questa mozione, la Regione Lombardia potrà tornare ad occuparsi dei problemi concreti delle famiglie che vivono negli alloggi popolari. Purtroppo, negli ultimi anni, il diritto alla casa in Lombardia è stato spesso penalizzato da un cronico sottofinanziamento, condannando decine di quartieri al degrado ed ai più disparati disagi. Questo intervento consentirà  di avviare le ristrutturazioni e riqualificazioni attese da anni, e grazie a questi lavori si potranno abbassare i costi per servizi».

L’ecobonus è attivo dal primo luglio e consentirà di finanziare fino al 110% del costo delle opere di efficientamento anche per gli Ex Istituti Autonomi delle Case Popolari.
In particolare sarà possibile la realizzazione del cappotto termico o di impianti di riscaldamento, la sistemazione degli infissi, pavimenti, pannelli solari, coloninne per la ricarica di veicoli elettrici.
Sono interventi ormai improrogabili che garantiranno la valorizzazione del patrimonio e un miglioramento reale delle condizioni di vita degli inquilini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.