Un viaggio in Val Bregaglia alla scoperta dei luoghi di Giacometti

Il viaggio, in programma il 29 e 30 settembre, toccherà, insieme a Coira, alcuni fra i luoghi della Val Bregaglia più cari all’artista: Maloja, Borgonovo, Stampa, Promontogno e Chiavenna

Generico 2018

Il m.a.x museo di Chiasso, con l’associazione Amici del m.a.x. museo, in occasione della mostra “Alberto Giacometti – Grafica al confine tra arte e pensiero” organizza per sabato 29 e domenica 30 settembre una visita di approfondimento in Val Bregaglia e a Coira, alla scoperta dei luoghi dello scultore.

Il viaggio – che si svolgerà su pulman privato – toccherà, insieme a Coira, alcuni fra i luoghi della Val Bregaglia più cari all’artista: Maloja, Borgonovo, Stampa, Promontogno e Chiavenna.

Il programma

La partenza è fissata da Chiasso alle 7.00 di sabato 29 agosto. La prima tappa sarà a Coira, al
Museo d’arte dei Grigioni: in particolare è stata organizzata una visita guidata alla sezione dedicata
agli artisti della famiglia Giacometti – Giovanni, Diego, Augusto e Alberto.

Dopo il pranzo, si ripartirà alla volta di Maloja, dove si visiterà l’atelier di Giovanni Segantini, molto amico di Giovanni Giacometti: a illustrare le particolarità dell’atelier sarà Dora Lardelli, storica dell’arte e specialista di settore. La prima giornata si concluderà con l’arrivo allo storico Hotel Maloja Palace (dove si trascorrerà la notte), di cui il giovane Giacometti frequentava gli impianti sportivi; seguirà una cena tipica engadinese.

Domenica 30 agosto sarà la volta di Borgonovo di Stampa, con visita alla tomba di Alberto Giacometti e alla chiesa con le vetrate realizzate da Augusto Giacometti. Il programma proseguirà poi a Stampa, con visita all’atelier di Alberto Giacometti (accompagnata da Bruna Ruinelli, presidente della Società culturale Bregaglia) e al Museo Ciäsa Granda (con il curatore David Wille).

Dopo il pranzo a Vicosprano, ci si trasferirà a Promontogno per una visita alla Biennale Bregaglia 2020 (villino di Castelmur, Chiesa di Nossa Dona e torre), in cui si vedranno opere di Not Vital e Roman Signer.

Durante il viaggio di rientro è prevista una sosta a Chiavenna, luogo caro a Giacometti per le frequentazioni con il dottor Serafino Corbetta.

Per partecipare scrive a: amici@maxmuseo.ch

I dettagli del programma

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.