Verso un’economia integrale, Massimo Folador al Meeting di Rimini

Il docente della Liuc Business School interverrà al talk show live "L'io in azione: lavoro, impresa e solidarietà" che si terrà domenica 23 agosto alle 18

Liuc generico

Ci sarà anche Massimo Folador tra i relatori del Meeting di Rimini 2020. Il docente di Business ethics della Liuc Business School di Castellanza parteciperà al talk show live “L’io in azione: lavoro, impresa e solidarietà” che si terrà domenica 23 agosto alle 18.

A settembre uscirà nelle librerie il nuovo libro di Folador dal titolo “Verso un’economia integrale” (Guerini NEXT) scritto a quattro mani con Giuseppe Buffon, frate e professore ordinario di Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Antonianum di Roma.
«Questo testo – dice Folador – è la chiusura di un cammino iniziato tanti anni fa. Un racconto di un’economia che guarda all’integrazione tra un giusto profitto e la valorizzazione delle persone, delle comunità e dell’ambiente. Su questi principi per secoli l’Europa aveva costruito il suo sviluppo e di cui il rinascimento italiano rimane l’esempio più alto».

Il Meeting di Rimini a Varese, Gavirate e a Villa Cagnola

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.