Quantcast
Varese News

Olio di canapa: aumentano le vendite di Cannabisvital Oil 

L'olio di canapa è un prodotto che da diversi anni è al centro dei dibattiti e dell'interesse di moltissimi consumatori

cannabis light

L’olio di canapa è un prodotto che da diversi anni è al centro dei dibattiti e dell’interesse di moltissimi consumatori. Gli studi sulla sua azione terapeutica sono numerosi tanto quanto i benefici promessi, alimentando, giorno dopo giorno, la curiosità degli interessati.

Tra le opzioni oggi più note, non si può non menzionare il celebre Cannabisvital Oil, un olio di canapa ad alta concentrazione, ritenuto efficace su diversi disturbi.

Il prodotto si propone infatti come un toccasana in presenza di malattie articolari e muscolari, sulle quali sembra poter agire nella riduzione del dolore. I benefici proposti da questo prodotto, in ogni caso, sembrerebbero diversi: clicca qui per saperne di più su Cannabisvital Oil e per capirne il funzionamento e gli effetti.

Cannabisvital Oil: THC e TBC

Per comprendere le ragioni che fanno del Cannabisvital Oil un antidolorifico per i disturbi di ossa, muscoli, nervi e articolazioni, è importante porre l’accento sulla sua particolare composizione. Parliamo infatti di un olio completamente naturale e privo di THC, una sostanza presente nella cannabis e responsabile dell’azione psicoattiva.

Discorso differente, invece, per quanto riguarda il contenuto di CBD, un cannabidiolo molto utilizzato in ambito medico e del quale Cannabisvital Oil è particolarmente ricco. Diversi studi hanno infatti sottolineato l’efficacia del CBD sul sistema immunitario e su quello nervoso, naturalmente in aggiunta a uno stile di vita sano e privo di eccessi.

Gli effetti del Cannabisvital Oil

Oggi si associa inoltre l’utilizzo di olio di canapa a un aumento del benessere psicofisico.

Entrando più nello specifico, in concomitanza all’adozione di sane abitudini quotidiane, prodotti come il Cannabisvital Oil si propongono come antidolorifici per problemi legati ad artrite, sciatalgie, lombalgie, artrosi, gotta e osteoporosi, oltre a tutta una serie di disturbi legati al benessere e alla mobilità degli arti.

In poche parole, il Cannabisvital Oil promette di agire sulla riduzione del dolore e sull’infiammazione, favorendo l’incremento del tono muscolare e la diminuzione della rigidità.

Su cosa agisce Cannabisvital Oil

Uno degli effetti più interessanti associati al Cannabisvital Oil è quello relativo alla diminuzione di ansia e stress, un beneficio che si affianca all’azione sui disturbi post traumatici, sull’insonnia e su alcuni particolari stati respiratori.

Le proprietà calmanti, inoltre, ne fanno un valido alleato nella lotta ai chili superflui, in aggiunta a un’alimentazione controllata e a del sano movimento quotidiano.

Si ritiene infatti che gli effetti dell’olio di Canapa aiuterebbero a placare il desiderio di dolci, fritture e cibi dannosi per la salute, affiancandosi e supportando quotidianamente l’indispensabile motivazione personale.

L’azione naturale del Cannabisvital Oil

Il Cannabisvital Oil deve la sua popolarità alla presenza di diverse sostanze positive per l’organismo. Tra i componenti più interessanti troviamo infatti gli omega-3 e gli omega-6, due acidi grassi polinsaturi non prodotti dall’organismo, ma fondamentali per il suo corretto funzionamento.

Omega 3 e omega 6 sono infatti due componenti molto importanti delle membrane cellulari e, oltre a partecipare alla regolazione della pressione sanguigna, aiutano a proteggere il corpo dalle malattie cardiovascolari. A questi, in aggiunta, il Cannabisvital Oil unisce anche gli effetti degli omega 9, dei validi alleati nella riduzione dei livelli di colesterolo.

Dalle vitamine ai fitosteroli

Cannabisvital Oil è anche fonte di vitamine A, B, C, E, K e D, le quali hanno effetti benefici sulla vista, sulle ossa e sono responsabili del potenziamento della risposta immunitaria.

La vitamina D, ad esempio, regola il metabolismo del calcio e del fosforo nel sangue, mentre la vitamina K ha un effetto positivo sui processi della coagulazione. La vitamina C ha invece un’azione di contrasto nei confronti dei radicali liberi e sull’invecchiamento, mentre la vitamina E è responsabile della protezione del metabolismo e del sistema nervoso.

È altrettanto importante segnalare la presenza di fitosteroli, sostanze benefiche, naturalmente presenti nelle piante, responsabili della regolazione della pressione e nella riduzione degli stati d’ansia.

La composizione del Cannabisvital Oil annovera poi la clorofilla -che protegge l’organismo dai radicali liberi- e gli acidi palmintico e sterico, i quali, se associati a una dieta bilanciata, riducono rispettivamente i rischi cardiovascolari e l’accumulo di colesterolo cattivo.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore