30 volontari montano il ponte, isolamento con i minuti contati a Curiglia

Una trentina i volontari specializzati al lavoro per concludere l'isolamento del Paese. Sabato il montaggio delle strutture, domenica i collaudi.

La posa del nuovo ponte a Curiglia

L’isolamento a Curiglia con Monteviasco ha i minuti contati. Per tutto il weekend gli specialisti della Protezione Civile saranno al lavoro per posare e collaudare nel tratto di strada crollato a fine agosto un nuovo Ponte Bailey. O meglio, due. Per adattarsi al profilo della valletta dove la frana si è portata via un pezzo di strada sono stati infatti realizzate due diverse strutture.

Galleria fotografica

La posa del nuovo ponte a Curiglia 4 di 9

«Un ponte da 9 metri e 30 più uno da 12 e 40 -racconta con precisione al centimetro Iuri Valter De Tomasi, coordinatore di questo gruppo specializzato di protezione civile-. Abbiamo finito il primo ponte e abbiamo iniziato ora con il secondo» spiega alle due e mezza di pomeriggio. La previsione è di finire di gettare (si dice così) i ponti entro sera, prima del buio, per poter poi completare il collaudo nella giornata di domenica.

Orgoglio di De Tomasi è che il cantiere è portato avanti tutto da volontari del Varesotto: “Una trentina tra Genieri, alpini, artiglieri di Varese. Con il supporto del gruppo di Cerro Maggiore, con la sua autogru che ci ha aiutato già nel primo ponte realizzato anni fa”.

Una nuova sfida per i “Genieri Lombardia“, associazione di volontari ultra specializzati di Samarate e della zona del Gallaratese che sono sempre in movimento per destinare la loro creatura – un ponte militare Bailey di oltre 30 metri – dove c’è bisogno. Tra l’altro i genieri sono al lavoro in Val Veddasca, ma già si pensa anche ad altri interventi, dopo diverse chiamate dalle zone alluvionate in Liguria. “«In settimana primo sopralluogo a Murialdo, paese nelle aspre valli dell’Appennino savonese», spiega Elisabetta scandolara, un’altra volontaria.

I genieri di Samarate che montano ponti in tutta Italia

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La posa del nuovo ponte a Curiglia 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.