Armi non denunciate in casa di un 61enne di Castellanza, scatta il sequestro dei Carabinieri

Dalla perquisizione dell'abitazione di un 61enne pregiudicato sono spuntati due fucili e una pistola

carabinieri legnano

I Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, a seguito di alcune segnalazioni, hanno perquisito ieri (giovedì) la casa di un 61enne pregiudicato, residente a Castellanza. All’interno dell’appartamento sono stati trovati due fucili e una pistola che l’uomo non aveva mai dichiarato e che, quindi, deteneva illegalmente.

Le armi, piuttosto vecchie e maltenute ma comunque funzionanti, sono state sequestrate dai militari che hanno denunciato l’uomo per possesso abusivo di armi e sono state inviate alla scientifica che dovrà analizzarle per conoscerne la storia (se hanno sparato e se sono state utilizzate per commettere qualche crimine). Indaga la Procura di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore