Maccagno con Pino e Veddasca, il nuovo consiglio comunale dei ragazzi

Il sindaco Fabio Passera: “Non è un gioco ma un'opportunità per comprendere meglio le esigenze dei giovani per noi amministratori"

varie

Venerdì 23 ottobre 2020 è stata proclamata la nuova composizione del Consiglio Comunale dei Ragazzi.

L’organismo, giunto al suo quinto anno di vita, continua a riscuotere un grande interesse tra i ragazzi che frequentano la classe 5^ della Scuola Primaria, dando un fattivo contributo per mettere in evidenza peculiarità legate all’ambiente in cui vivono i ragazzi.

Per l’anno scolastico 2020/2021 è risultato eletto come Sindaco baby Giorgia Morandi, mentre con lei faranno parte del C.C.R. Federico Della Bella, Filippo Bruni, Emma Floris, Enrico Lupo Casoli, Angelica Pavan, Marco Giribaldi e Valerio Fozzato.

«Auguri buon lavoro a tutto il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi» dice il Sindaco Fabio Passera. «Innanzitutto, anche a none dell’Assessore ai Servizi Scolastici Elisabetta Cornolò, ringrazio per l’ottimo lavoro preparatorio fatto la maestra di classe Luisa Agomi, e con lei le colleghe Ilaria Cipolla, Palma Piazza ed Erika Morrone, insieme alla referente Mavie Bellavita. Ho avuto più volte modo di aggiungere come il C.C.R. non sia un gioco, ma piuttosto una possibilità in più per me e l’intero Consiglio Comunale per rispondere alle necessità che, spesso, i ragazzi riescono a cogliere senza troppi giri di parole. L’ennesimo passo in avanti verso quella “Città dei bambini” che è molto di più di un obiettivo, per la nostra Amministrazione. E’ piuttosto una sensibilità indispensabile per essere davvero vicini alle esigenze di tutti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore