Open Day virtuali alle scuole “Rezzara” di Busto Arsizio

Vista la situazione sanitaria le scuole della cooperativa "Nicolò Rezzara" si sono attrezzate per far conoscere ai futuri studenti la propria realtà scolastica

didattica online

Al tempo del Covid, l’Open Day sbarca online. È la proposta delle scuole “Rezzara” – primaria “Chicca Gallazzi”, secondaria di primo grado “don Carlo Costamagna”, liceo scientifico “Blaise Pascal” – che quest’anno propongono modalità nuove per far conoscere la propria offerta educativa e didattica.

I contagi stanno risalendo e le normative non permettono di organizzare tutte le consuete giornate in presenza: ecco allora che gli istituti che fanno capo alla cooperativa permettono ad alunni e genitori di “entrare” nelle classi e negli spazi scolastici grazie alla tecnologia, mediante presentazioni in streaming, colloqui online, video sulle attività quotidiane e originali laboratori.

È online già da qualche settimana un sito per ogni scuola, mediante il quale è possibile fruire dei molti contenuti caricati da dirigenti e docenti, ma anche consultare recensioni da parte di alcuni genitori e prenotare interessanti laboratori online per i futuri studenti.

Alla primaria “Chicca Gallazzi” sono iniziati persino i laboratori di cucina, origami-inglese e storytelling rivolti ai bimbi di 5 anni. Un format inedito, dal titolo “Vengo lì?”, attraverso cui gli insegnanti faranno sperimentare, seppure a distanza, un metodo didattico che è sempre esperienziale e creativo. Il liceo “Pascal” sta attualmente mettendo a punto un programma di lezioni a distanza che saranno aperte anche ai potenziali studenti. Inoltre, per poter vedere ambienti, volti ed eccellenze delle scuole in questo momento particolare, è possibile vedere dei video realizzati da videomaker professionali oppure, eccezionalmente, dagli stessi studenti per i futuri colleghi.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare le pagine dei rispettivi Istituti: elementari Chicca Gallazzi, medie Don Carlo Costamagna e liceo Pascal.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore