Un nuovo percorso pedonale e un parcheggio a Cazzago Brabbia

Sono cominciati da qualche giorno i lavori di messa in sicurezza del collegamento tra le vie Pascoli e via Del Torchio. Presto quindici nuovi posti auto accanto alla scuola

Cazzago Brabbia, lavori via Pascoli e via del Torchio

Sono cominciati da qualche giorno i lavori di messa in sicurezza del collegamento tra le vie Pascoli e via Del Torchio. Attraverso il nuovo un percorso pedonale sarà possibile raggiungere la zona dove sono concentrati i servizi principali ovvero la scuola primaria, l’ambulatorio, l’ufficio postale e l’oratorio, e arrivare al piazzale della chiesa parrocchiale e alla zona delle ghiacciaie.

Il progetto commissionato dall’amministrazione comunale ad un professionista è finanziato con un fondo statale di 50 mila euro. Contestualmente verrano avviate altre due opere, la prima prevede la realizzazione della rete che raccoglierà l’acqua piovana di quella via e la seconda, che avrà un impatto maggiore sul paese, prevede la realizzazione di un parcheggio da 15 posti accanto alla scuola. 

I parcheggi saranno realizzati grazie alla donazione del terreno di proprietà della scrittrice Rosella Orsenigo e sarà intitolato alla madre Ada Giorgetti che fu vicesindaco di Cazzago Brabbia. La donazione di Orsenigo consentirà di recuperare i posti auto che erano stati “sacrificati” con la realizzazione del parco delle Rimembranze

“E’ grazie al nostro ufficio tecnico se riusciamo a intercettare i bandi che ci consentono di realizzare molti dei nostri progetti – spiega il sindaco Emilio Magni-. La riqualificazione del tratto tra via Pascoli e via Del Torchio rientra nell’ambito dei progetti di mobilità sostenibile che prevede anche altri interventi“

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore