I giovani di Varese scelgono una frase di Patch Adams per ringraziare medici e infermieri

I ragazzi e le ragazze dell'associazione Covo-Organizzazione Varesina di Orientamento e Cultura hanno appeso un lenzuolo con la frase del famoso medico

Generica 2020

Sono giovani, per lo più studenti, e in tempi “normali” si impegnano per organizzare incontri letterari, concerti, dibattiti. Sono i ragazzi e le ragazze dell’associazione Covo-Organizzazione Varesina di Orientamento e Cultura che solitamente si muove all’Informagiovani di Varese.

Lo spazio dedicato allo studio però, al momento è chiuso. L’emergenza sanitaria ha bloccato tutte le loro attività, ma non la loro voglia di esprimersi. Per questo hanno deciso di attaccare un lenzuolo fuori dall’Ospedale di Varese, per ringraziare tutto il personale sanitario per il loro lavoro e impegno nella lotta contro il Covid19.

“Dovrebbe essere scontato – scrivono sulla loro pagina Facebook – , ma in un periodo in cui spesso vengono insultati e minacciati, abbiamo sentito il bisogno di esprimere solidarietà a tutte le lavoratrici e i lavoratori della Sanità. Grazie di cuore”.

Sul lenzuolo hanno riportato la frase “Quando curi una malattia puoi vincere o perdere, quando ti prendi cura di una persona puoi solo vincere” di Patch Adams, medico e attivista interpreto da Robin Williams nel famoso film.

di
Pubblicato il 12 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.