Vittorio Agnoletto presenta in diretta il su libro

Mercoledì 25 novembre dalle ore 18:30 in diretta Facebook la presentazione del libro- inchiesta

Generica 2020

Mercoledì 25 novembre dalle ore 18:30 Vittorio Agnoletto presenta online il libro-inchiesta di “Senza respiro – Un’inchiesta indipendente sulla pandemia di Coronavirus in Lombardia, Italia, Europa-Come ripensare un modello di sanità pubblica” – Prefazione di Lula, Presidente del Brasile dal 2003 al 2010 – Edizione Altreconomia.

Quanto si sapeva che sarebbe potuto succedere è successo e, per capirlo veramente, Vittorio Agnoletto apre la “scatola nera”. In “Senza respiro…” è riportata minuziosamente la sua inchiesta indipendente e, partendo dal “paziente 1”, racconta il dramma della pandemia, denuncia errori e responsabilità, formula precise proposte perché una simile tragedia non si ripeta.

La presentazione con l’autore Vittorio Agnoletto prevede interventi di operatori sanitari e altri dal territorio del varesotto e dell’Alto Milanese e potrà essere seguita in diretta streaming sulle pagine Facebook dei soggetti organizzatori. Attraverso i commenti sarà possibile porre domande all’autore e agli ospiti.

Gli organizzatori: Un’Altra Storia Varese, Altreconomia, Medicina Democratica, Coordinamento nazionale e regionale per il Diritto alla Salute, Campagna Dico 32, Partito della Sinistra Europea, PRC regionale Lombardia, provinciale Varese e legnanese, PCI provinciale Varese, Potere al Popolo Varese, La sinistra Legnano in Comune, Sharazade Cultura e Spettacolo senza frontiere, Attac Saronno; SI legnanese; Sinistra per Canegrate; ADL Cobas Ospedale di Legnano; F.P.-CGIL Ticino/Olona; Emergency gruppo di Varese.

Info, comunicazione di adesioni e richiesta di partecipazione: varese@unaltrastoria.org.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore