Mario Monfrini, il “re” del birdwatching a KM0

Il 38enne di Saronno, appassionato da anni di fotografia naturalistica, si è specializzato a causa delle restrizioni nell'immortalare specie di volatili a pochi passi da casa

Mario Monfrini, il "re" del birdwaching a KM0

Da un anno circa è diventato il vero e proprio “re” del birdwatching cittadino. Ha immortalato specie di ogni tipo, dalle civette agli ibis, dai simpatici codibugnoli ai pettirossi, dal picchio verde ai maestosi rapaci che sorvolano i cieli del Saronnese.

Sì, perché Mario Monfrini, 38 anni, saronnese, impiegato amministrativo, appassionato birdwatcher e fotografo naturalista, pratica la propria passione per i volatili “a chilometri zero”.

QUI I SUOI SCATTI PUBBLICATI SU SARONNONEWS

Nel periodo del primo lockdown, lo scorso inverno, lanciò l’idea del birdwatching casalingo, nei mesi a venire si è mosso un po’ di più, restando comunque nelle vicinanze e riuscendo ad immortalare esemplari magnifici.

«Le foto sono di alcune specie fotografate nel comune di Saronno durante questo secondo lockdown – spiega -. Alcune sono state scattate dalla finestra di casa , altre camminando nel parco del Lura sempre a Saronno. Il mio intento è di mostrare quanta bellezza si nasconde non solo nel Parco Del Lura, ma soprattutto nei nostri giardini. Specie piccole che spesso sfuggono alla nostra attenzione, ma che meriterebbero sicuramente qualche minuto del nostro tempo, magari osservandole con l’ausilio di un binocolo».

Tommaso Guidotti
tommaso.guidotti@varesenews.it

A VareseNews ci sono nato. Ho visto crescere il giornale e la sua comunità, sperimentando ogni giorno cose nuove. I lettori sono la nostra linfa vitale, indispensabili per migliorare sempre.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.